Crea sito

Bocconcini alla scarola olive e capperi

I bocconcini alla scarola olive e capperi sono davvero saporiti,  diciamo che sono una versione veloce della buonissima pizza di scarola, ricetta della tradizione napoletana,  ma in versione moderna e finger food.
Infatti più che una ricetta è un’idea per servire qualcosa di diverso.

Bocconcini alla scarola olive e capperiBocconcini alla scarola olive e capperi

Ingredienti per 4 bocconcini:

  • 4 panini integrali ai semi di papavero già pronti, qui la ricetta per farli in casa
  • 1 scarola stufata olive e capperi, qui ricetta e ingredienti per prepararla

Preparazione:

preparate la scarola stufata,  cliccando qui travate ingredienti e procedimento.
Tagliate i panini per il senso della larghezza, non tagliateli a metà,  ma più in alto, per intenderci,  la parte superiore deve essere un pochino più piccola di quella inferiore, che farà da contenitore.
Svuotate le due metà dalla mollica, ma fate attenzione a non bucare i panini.
Non buttate la mollica, potrete usarla per fare delle ottime “polpettine di pane e pomodoro”.

Se nella scarola è presente troppo liquido, scolatela , altrimenti i panini si inzupperanno diventando troppo molli.

Riempite le metà inferiori dei panini integrali con abbondante scarola, dovrà uscire fuori dal panino, formando una cupoletta,  appoggiate la calotta del panino sulla scarola.

Prima di servirli scaldateli un pochino al microonde o in forno caldo.

Se usate il microonde, non teneteli troppo tempo, altrimenti i panini induriscono e diventano gommosi.

Se usate il forno, non usate il grill, ma infornateli a forno caldo per pochi minuti, ad una temperatura di circa 150, con funzione statica.

Si possono consumare anche freddi, durante scampagnate o gite fuori porta.

Ottimi come stuzzichini, apertura di una cena a base di pizza e sfizi, antipasto per ospiti vegetariani e vagani, per buffet o cene informali, inoltre sono molto saporiti e anche leggeri, che non guasta.

Seguimi anche sula mia pagina facebook Stellina in cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *