Paste reali di mandorle

Le paste reali di mandorle sono dei deliziosi dolcetti alle mandorle tipici della pasticceria tradizionale pugliese.
Sono dei pasticcini friabili all’esterno e morbidi all”interno e sono caratterizzati da un intenso profumo ed aroma di mandorla.
La ricetta delle paste reali di mandorle è molto semplice da realizzare e con pochi ingredienti genuini.
Questi dolcetti sono perfetti per accompagnare una tazza di caffè o thè, per completare il tipico pranzo domenicale o durante le festività natalizie.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g mandorle
4 tuorli
1 bustina vanillina
150 g zucchero
Buccia grattugiata di un limone
q.b. canditi per decorare

Strumenti

Frullatori / Mixer

Passaggi

Incominciate con il sbucciare le mandorle.
Riempite una pentola d’acqua e fate bollire.
Immergete le mandorle, mescolate per qualche minuto.
Poi scolatele un po’ alla volta e privatele della pellicina.
Fate asciugare le mandorle su un canovaccio per una notte.
Tritate finemente le mandorle con il mixer.
Sbattete i tuorli con lo zucchero, la vanillina e poi unite alle mandorle tritate.
Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
Con le mani formate delle piccole palline e sistemate nei pirottini di carta.
Decorate con i canditi.
Forno a 200° per 15 minuti.

Le paste reali di mandorle si conservano per parecchi giorni in una scatola di latta per biscotti.

La mia pagina facebook 👉stella._.angela

Mi trovi su Instagram 👉 stella._.angela

5,0 / 5
Grazie per aver votato!