Crea sito

Calzone di cipolla

Il calzone di cipolla è un piatto tipico della cucina tradizionale pugliese. Il calzone di cipolla è una pizza rustica che si presenta con una consistenza friabile e un colore dorato abbinato con un gustoso ripieno agrodolce. È perfetto come piatto unico o come antipasto. Le ricette sono tante, qui propongo un impasto base con farina, lievito, olio e con un ripieno tradizionale con cipolle, olive snocciolate, fontina, olio, pomodorini e acciughe. Il calzone di cipolla ha un profumo davvero unico ed inconfondibile, tipico della cucina tradizionale pugliese.

Difficoltà: media

Costo: economico

Tempo di preparazione: 3 ore

Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti:

Per l’impasto: 500 gr di farina, 40 gr di olio d’oliva, un cucchiaino di sale, 25 gr di lievito di birra, 1/2 cucchiaino di zucchero, 200 ml di acqua tiepida.

Per il ripieno: 500 gr di cipolle dorate, 15 olive verdi denocciolate, 5 filetti di alici sott’olio, 4-5 pomodorini, olio d’oliva q.b., 100 gr di fontina.

Preparazione:

Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero. Unite poi la farina, l’olio, il sale e la restante acqua. Impastate bene fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Coprite l’impasto e fate lievitare in un luogo caldo per 3 ore circa fino a quando raddoppierà di volume.

Per il ripieno: pulite le cipolle e tagliatele a rondelle. Riempite una pentola con abbondante acqua e fate scaldare sul fuoco fino alla bollitura. Mettete le cipolle tagliate nell’acqua, mescolate e lasciate riposare per circa 10 minuti. Scolate le cipolle e sciacquate nuovamente con acqua tiepida. In una padella mettete un po’ d’olio, versate le cipolle e i pomodorini tagliati a pezzettini. Fate cuocere bene la cipolla fin quando risulterà appassita. Togliete dal fuoco e aggiungete i filetti di alici, la fontina tagliate a pezzetti e le olive snocciolate. Dopo la lievitazione prendete l’impasto e dividete in due parti. Stendete il primo disco di pasta abbastanza sottile e rivestite una teglia da forno del diametro di 24 cm unta con l’olio. Versate il ripieno e distribuite in modo omogeneo il composto. Coprite con l’altro disco di pasta, sigillate bene i bordi e ungete la superficie con un po’ d’olio. Forno a 220 gradi per 30 minuti.

Conservazione: 1-2 giorni in un luogo fresco.