Tortelli di carnevale al marsala con uvetta

I tortelli di carnevale al marsala con uvetta o frittelle di carnevale con le chiacchere sono i dolci per eccellenza del carnevale. Ci sono tanti tipi di tortelli o frittelle e le più gettonate sono quelle con l’alchermes perché quel tipo di liquore colora le frittelle di un bel rosa rendendole così piacevoli e gioiose da vedere. Personalmente le preferisco con il marsala un tipo vino aromatizzato che amo in modo particolare. Ormai il  carnevale sta entrando nel vivo dei suoi festeggiamenti, ovunque si vada le vetrine dei negozi sono addobbate con coriandoli e stelle filanti. Sempre più spesso per strada s’incontrano bambini vestiti come i personaggi preferiti dei loro cartoni animati. Dei miei carnevali ricordo molto bene i pianti che feci quando ero piccina perché non volevo indossare il vestitino avevo paura non ricordo di che…. e avevo pure vergogna ad indossarlo, anzi mi rifiutavo di mettermi la barba…..una bellissima nuvola bianca di cotone……; nella mia testolina di bambina di solo 7 anni mi ero convita che si potesse fare uno dei sette nani senza barba. Dentro di me ringrazio di cuore mia madre, che con pazienza mi ha spiegato che, anche gli altri bambini indossavano la barba e che non si era mai visto uno dei 7 nani senza barba. Così tutta felice misi il vestitino, la barba di cotone e salii sul carro di Biancaneve con gli altri bambini, o meglio gli altri nani e festeggiai il primo carnevale. Oggi da adulta lo festeggio con queste frittelle che ormai faccio da alcuni anni.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    30/40 tortelli dipende dalle dimensioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 40 g di zucchero
  • 6 cucchiai di latte
  • 6 cucchiai di marsala
  • 2 uova
  • 50 g di uvetta sultanina
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • q.b. olio per friggere

per decorare

  • q.b. zucchero a velo

Preparazione

  1. Far ammorbidire l’uvetta in acqua calda.

    Scolarla, asciugarla e infarinarla leggermente.

    In una terrina mettere lo zucchero con le uova e un pizzico di sale e sbattere leggermente.

    Unire i cucchiai di latte e di marsala e mescolare un poco.

    Quindi unire la farina setacciata con il lievito e mescolare con cura finché non ci sono grumi.  

    Far friggere le frittelle il abbondante olio caldo gettandovi il composto aiutandovi con un cucchiaino.

    Quando sono pronte scolarle, ben dorate

    su un foglio di carta assorbente e spolverarle con zucchero a velo. Servirle calde.

     

Note

Se preferisci le chiacchere dolci qui trovi la ricetta delle chiacchere al marsala, se desideri la cicerchiata qui trovi la ricetta della cicerchiata, se vuoi le chiacchere salate qui trovi la ricetta 

Precedente Budino di limone Successivo Agnello dolce di Pasqua

2 commenti su “Tortelli di carnevale al marsala con uvetta

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.