TORTA SALATA CON CIPOLLE E SCAMORZA

Questa torta è ottima,

come antipasto o per chi lo desidera come piatto unico,

di facile realizzazione, con pochi ma gustosi ingredienti.

Certo deve piacere la cipolla, ma credetemi se la fate appassire

solo con l’acqua non ve ne accorgerete del suo sapore;

rimanendo così anche più leggera.

DSC00003 copia.jpg

Ingredienti:

1 rotolo di pasta brisè

700 gr di cipolle

4 uova

100 gr di scamorza affumicata tagliata a fettine

burro

farina bianca

olio evo sale e pepe q.b.

Procedimento:

Pulire e tagliare a fettine sottili le cipolle, farle appassire per circa 20

minuti in filo d’olio, aggiungendo un poco di acqua se serve,

 poco prima di spegnere regolare di sale e pepe.

Imburrare e infarinare una teglia di circa 26 cm di diametro,

stendervi la pasta brisè.

Sbattere in una terrina le uova aggiungere le cipolle,

versarle sulla pasta brisè, mettere le fettine di scamorza.

 Infornare a forno caldo a 180° per circa 35/40 minuti,

o fino a quando avrà un aspetto dorato.

DSC00006 copia.jpg

Precedente CRUMBLE’ DI PATATE Successivo FOCACCIA ALLE OLIVE PROSCIUTTO SCAMORZA E MOZZARELLA

10 commenti su “TORTA SALATA CON CIPOLLE E SCAMORZA

  1. Buongiorno, come stai, sei tornata al lavoro?ti volevo chiedere la ricetta del risotto che hai postato un po di tempo fa con lo stracchino,nel tuo archivio non lo trovo..grazie mille e un bacio Tittina

  2. magnifica, si è semeplice ma perchè solo le cose difficili devono essere buone, chi è bravo sa frae le cose più elementari come fosse un capoloro, come te in questa ricetta

  3. Una di quelle torte salate che non ti stancheresti mai di mangiare, te ne possiamo rubare una fetta? Il sapore della scamorza…. noi ne andiamo matti. La spargiamo ovunque! La cipolla poi….non si potrebbe farne a meno!
    Baci da Sabrina&Luca

  4. Non ho alcun dubbio a credere che sia ottima: mi hai fatto venire l’acquolina in bocca!! Brava e grazie, la proverò certamente!!
    P.S. Mi sono copiata anche la ricetta dell’Anello del Monaco: mia cognata è di Mantova e me ne ha regalato uno di pasticceria più di una volta nel periodo natalizio, proprio non avevo idea di come si realizzasse, grazie!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.