Tranci di pesce alla romagnola per Quanti Modi di Fare e Rifare

Tranci di pesce alla romagnola, è la ricetta tipica regionale che la Cuochina ha proposto questo mese all’allegra brigata de quanti modi fare e rifare. Come sempre la ricetta non delude le aspettative di chi si appresta a cucinarla. Non è una ricetta ricercata, anzi l’ingrediente principale si trovano facilmente in tutti i mercati rionali o in tutti i supermercati, ma proprio per questo motivo è una ricetta da riscoprire e rivalutare. Da tempo ormai nei blog di cucina troviamo ricette di ogni dove, ma non dimentichiamoci che l’Italia è famosa per la buona cucina e allora rivalutiamola e facciamola conoscere, in questo caso la Cuochina come sempre è al top.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 4 fette salmone
  • q.b. farina
  • 1 tuorlo di uovo sodo
  • 2 cucchiai pan grattato
  • succo di mezzo limone
  • q.b. prezzemolo
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Lavare e asciugare le fette di pesce, salarle e peparle, infarinarle e soffriggerle nell’olio. Appena cotte da entrambi i lati, togliere l’unto in eccesso appoggiandole su carta assorbente da cucina. Disporle in una teglia antiaderente appena unta, oppure ricoperta da carta forno, cospargere sulla superficie dei pesci i tuorli tritati e amalgamati con il pangrattato, il prezzemolo tritato, sale e pepe ed irrorarli con un filo d’olio. Passare il pesce in forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti circa.
    Prima di servire, spremerci sopra il succo del limone. 

  2. Questa ricetta partecipa alla raccolta della Cuochina de Quanti modi di fare e rifare appuntamento l’11 giugno con la ricetta Gnocchi con la fioreta

Note

Buonissima da fare e rifare perché buonissima e gustosa

Io ho usato il salmone ma va bene qualsiasi tipo di pesce, così suggerisce la Cuochina

 

 

Precedente Torta caprese al limoncello Successivo Gnocchi con la fioreta per Quanti Modi di Fare e Rifare

3 commenti su “Tranci di pesce alla romagnola per Quanti Modi di Fare e Rifare

  1. Buongiorno carissima Luisa!
    Dalle temperature e dal tempo non molto soleggiato non si direbbe che siamo a maggio, mese dei fiori. E, dato che oggi è anche la festa della mamma noi i fiori ce li siamo creati in cucina, preparando una meravigliosa ricetta dai colori floreali da donare alle mamme: i Tranci di Pesce alla Romagnola. Cuochina, Anna e Ornella ti ringraziano per la tua eccellente versione!!

    Il prossimo appuntamento con l’allegra cucina aperta di Quanti modi di fare e rifare sarà l’11 giugno con la ricetta regionale degli Gnochi con la fioreta
    Ti aspettiamo!

    Un abbraccio
    Cuochina

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.