Plumcake al pesto di pomodori secchi e pinoli

Il plumcake al pesto di pomodori secchi e pinoli è un’ottima variante al pane. E’ facile da preparare e  non necessita di lunghe lievitazioni in quanto si usa il lievito istantaneo. E’ prefetto per accompagnare i salumi. Il plumcake al pesto di pomodori secchi e pinoli è buonissimo, dal lieve sentore di pizza e di un bel colore rosato. Trovo che sia perfetto per buffet e per le prime scampagnate di primavera. Vi ho incuriosito abbastanza? Allora seguitemi in cucina e preparate il plumcake al pesto di pomodori secchi e pinoli con me.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    10 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 3 uova medie
  • 10 cl di latte parzialmente scremato
  • 10 cl di olio d’oliva
  • 100 g di edamer grattugiato
  • 2 cucchiai di pesto di pomodori secchi
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • q.b. di sale e pepe

Per il pesto di pomodori secchi

  • 100 g di pomodri secchi
  • 1 manchiata di pinoli
  • 5 cl di olio d’oliva o olio di conserva dei pomodori secchi

Preparazione

  1. Preparare il pesto di pomodori secchi, frullando tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta omogenea.

    Imburrare e infarinare uno stampo da plumcake lungo circa 25 cm.

    In una ciotola capiente, sbattere le uova con l’olio, il latte e il pesto di pomodori secchi.

     Aggiungere la farina il formaggio edamer grattugiato. Salare e pepare.

    Mescolare e incorporare delicatamente il lievito. Versare l’impasto nello stampo e cuocere in forno caldo a 180° per circa 50 minuti. Fa fede la prova stecchino.

    Servire il plumake al pesto di pomodori secchi e pinoli freddo tagliato a fette.

Note

Potete servire il pesto di pomodori secchi che avanza come aperitivo, mescolato con un po’ di ricotta e spalmato su delle bruschette.

Se la ricetta del plumcake al pesto di pomodri secchi e pinoli  vi è piaciuta potete seguire Stegnat de Polenta anche su Facebook

Per tornare alla home qui.

Libera interpretazione da libro Cake dolci e salati di Ilona Chovancova

Precedente Pappardelle al sugo di coniglio in salmì

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.