Peperonata con olive e pangrattato

La peperonata con olive e pangrattato è un contorno veloce e gustoso. Bastano pochi ingredienti per realizzare un piatto che piace a tutti. La peperonata è un grande classico della cucina italiana e se la mangiate il giorno dopo a temperatura ambiente diventa più stuzzicante. Lo che qualcuno può storcere il naso affermando che i peperoni son difficili da digerire, ma una piatto di peperonata mette subito allegria e con i suoi bei colori fa subito estate:

airon 2010 032 copia

INGREDIENTI:

2 peperoni rossi grossi o 4 piccoli

1 grossa cipolla bionda

2 cucchiai di concentrato di pomodoro

1 manciata di olive verdi

40 gr di pangrattato

20 gr di pecorino grattugiato

un mazzetto di basilico

olio evo

sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

Pulire e lavare i peperoni, asciugarli, eliminare i semi e i filamenti interni. Tagliarli a losanghe. Sbucciare la cipolla e tagliarla non troppo fine. Mettere i peperoni e la cipolla in una padella con 4-5 cucchiai di olio evo salarli e cuocerli per una ventina di minuti. Quindi aggiungere il concentrato di pomodoro,le olive e far evaporare velocemente l’eventuale acqua di vegetazione rimasta perché devono restare croccanti. Regolate di sale e pepe se necessita lasciate intiepidire. Intanto fate tostare il pangrattato in una padella con 3 cucchiai di olio finché diventa dorato e cospargere la peperonata. Unire il pecorino e le foglie di basilico, mescolare e servire tiepido o fredda.

airon 2010 027 copia

Buona calda ma anche fredda,

è un ottimo contorno ad un piatto di carne

ma è anche un gustoso piatto unico

Alla prossima! LUISA

Precedente Muffin al pecorino e erbe aromatiche Successivo Patties di merluzzo per Quanti Modi di Fare e Rifare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.