Menù di Natale

Ormai ci siamo, il Natale è dietro l’angolo ed è la festa di pace e serenità per tutti. Il giorno di Natale si trascorre in famiglia, la famiglia spesso è riunita a pranzo in grandi tavolate ricche di ogni ben di Dio. Cucinare per tante persone non è facile, ma certamente non è impossibile. Basta cucinare ricette semplici, facili e sfiziose. Nel mio menù di Natale ci sono nove ricette che non richiedono troppo tempo in cucina. Alcuni piatti si possono prepare il giorno prima e così alla padrona di case rimane tempo da trascorrere con gli ospiti. Da preparare all’ultimo minuti c’è solo il risotto ma lo stupore che vedrete sul volto dei vostri ospiti per la sua bontà vi ripagherà che tempo pero in cucina. Ma ora andiamo con ordine e vi spiego come sarà il mio menù- il pranzo si apre con l’aperitivo servito con dei facilissimi biscotti salati. L’antipasto è costituito da una leggerissima insalata di tacchino con pomodori caramellati che potete servire sia fredde sia calda, se gradite potete aggiungere dei gustosi salumi con sott’aceti e sott’oli cari. Il primo piatto è costituito da due piatti pasta con salsiccia e funghi cotta al forno che può essere preparata il giorno prima e del risotto agli agrumi. Il secondo piatto è costituito dalla coscia di tacchino ripiena alla campagnola, anche questo potete preparalo il giorno prima e per finire mattonella all’arancia un dolce semplice ma d’effetto. A finire dei biscotti da servire con il caffè.

Dopo il Natale ci sarà la Befana qui vi lascio alcune idee per la Calza della Befana

 Se il menù di Natale vi è piaciuto potete seguire Stegnat de Polenta anche su Facebook

Aperitivo

Biscotti salati

Biscotti salati

I biscotti salati sono dei golosi biscotti che non possono di certo mancare sulle tavole nei giorni di festa. Sono… Continua

Antipasto

Primi piatti

Secondo piatto

Contorno

Dolce

Mattonella all'arancia

Mattonella all'arancia

La mattonella all’arancia è un’ottima alternativa al panettone o pandoro. Personalmente non sono un’amante del panettone e ogni anno per… Continua
Precedente Mattonella all'arancia Successivo Zuppa d'orzo

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.