Crea sito

Crostata salata di melanzane


La crostata salata di melanzane è una buonissima torta o quiche, come dir si voglia, che ben si adatta ad ogni occasione.
Infatti può essere servita durante un apericena, un antipasto, un pranzo leggero o ad un picnic.
E’ costituita da una base di pasta brisè, rigorosamente fatta in casa, su cui è spalmata della crescenza e delle melanzane grigliate con dei mezzi pomodorini datterini. Gli ingredienti sono pochi ma devono essere di buona qualità.  
La facilità di realizzazione della crostata salata di melanzane è assicurata, allora la cuciniamo insieme?

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per la pasta brisè

  • 250 gdi farina bianca 0
  • 125di burro
  • q.b.di acqua freddissima
  • q.b.di sale fino

Per la facitura

  • 1melanzana tonda piccola
  • 250 gdi crescenza
  • 4 cucchiaidi formaggio grattugiato
  • pomodorini datterini tagliati a metà

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Tortiera a cerniera da 26 cm
  • 1 Piastra in ghisa
  • Carta forno
  • 1 Mattarello

Preparazione

  1. Per preparare la crostata salata di melanzane per prima cosa tagliare la melanzana a fette tonde di circa 4 mm, salarle e farle riposare almeno 30 minuti per far perdere l’acqua amarognola di vegetazione.

    Quindi iniziare a fare la pasta brisè impastando velocemente la farina con il burro, sale e q. b. di acqua freddissima, ci vorranno non più di 10 minuti, quando è pronta avvolgere il panetto nella pellicola e farla riposare in frigo per almeno 30 minuti.

    Passata la mezz’ora grigliare le melanzane con sulla piastra o se l’avete in una padella antiaderente.

    Unire il formaggio grattugiato alla crescenza.

    Trascorso il tempo di riposo, prendere la pasta brisè stenderla, abbastanza sottile, con il mattarello tra due fogli di carta forno, porla in una teglia imburrata e infarinata da 26 cm, lasciando un bordo laterale di circa 3 o 4 cm.

    Spalmare sulla pasta la crescenza, disporre sopra le fette di melanzane e i pomodorini datterini regolare di sale.

    Far cuocere in forno caldo a 200gr per 40/45 minuti dipende da vostro forno, o fino a quando la pasta brisè sia dorata.

Note

La crostata salata di melanzane va gustata tiepida ed è buona anche fredda.

Potete sostituire le melanzane con delle zucchine grigliate, oppure la crescenza con lo stesso quantitativo di ricotta avendo l’accortezza di aggiunger un paio di cucchiai di formaggio grattugiato in più.

Se la crostata salata di melanzane vi è piaciuto potete seguire anche Stegnat de Polenta su Facebook per tornare alla home qui

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.