CHIOCCIOLA RIPIENA DI FRUTTI BOSCO con lievito madre

Eccomi di nuovo alle prese con lievito madre;

da quando Antonella me l’ha inviato

sono alla ricerca di ricetta per l’uso di questo

prezioso ingrediente.

Ma andiamo con ordine, dopo la pizza

sotto, ho tentanto almeno un paio di volte a realizzare

il pane…..ma non mi è mai uscito nulla di buono…l’ho sempre

buttato, io e il pane ancora non abbiamo ancora

la giusta affinità….la nostra comunicazione è ancora alle

prime battute….speriamo che in futuro vada meglio.

Questa settimana proprio non me la sentivo di dover

incassare un altra delusione sono andata alla ricerca di un dolce

e trovai nel blog Gli amori di Dida questa brioschiona

facile facile soffice soffice e finalmente oggi niente delusione…

unico neo per i miei gusti è poco dolce, la prossima metto più

zucchero

DSC00528 copia.jpg

Per la ricetta copio/incollo quella di Dida,

tra parentesi le mie modifiche

Ingredienti:

220 gr di lievito madre
150 ml di acqua tiepida
2 uova
2 cucchiai di burro ( io ho messo 50 gr)
un pizzzicotto di sale
2 cucchiai di zucchero (io ne ho messi 3 ma la prossima volta almeno 120gr)
450 gr. di farina manitoba

per il ripieno:
marmellata ai frutti bosco a volontà!
Procedimento:

Prima ho sciolto la pasta madre nell’acqua tiepida poi ho impastato tutti gli ingredienti

e fatti lievitare per 2 ore circa,

 ho steso l’impasto con il matterello e ho spalmato sulla sfoglia tanta ma tanta marmellata …

ho arrotolato, adagiato in una teglia diam 26 con carta forno a mò di chiocciola e fatta lievitare tutta la notte …

L’ho tolta dal forno dove aveva riposato, ho acceso e portato a temperatura 170° e fatto cuocere per circa 35 minuti…

Eccola Tagliata:

DSC00530 copia.jpg
E questa è la chiocciola al mattino prima della cottura:
è lievitata benissimo la teglia che la conteneva sembrava scoppiasse
DSC00523 copia.jpg

Precedente ZUCCHINE IN PASTELLA Successivo Pasticcio di uova e zucchine

15 commenti su “CHIOCCIOLA RIPIENA DI FRUTTI BOSCO con lievito madre

  1. un dolce molto sostanzioso!!! ma per la colazione ottimo!! per il ripieno avrei qualche suggerimento papaveri e un pò di latte mescolate finche ottenete un composto omogeneo o anche con dei noci e della uva bassa!!!! (se mettete anche un po di zucchero di canna ottente un effeteo caramelizzato)

  2. Ma che meraviglia questa chiocciola!!!
    Mi fa venire in mente l’impasto del panettone, la proverò senz’altro ;-9
    Luisa non disperare, ci vuole tempo e pazienza….. instaurerai anche tu il tuo feeling 😉
    Ricorda sempre per le lievitazioni lunghe che la manitoba è importantissima ;))
    Bacioni

  3. Ciao Luisa ti è venuta meravigliosamente bene questa chiocciola, immagino il sapore ed il profumo con l’utilizzo della pasta madre ;-)bravissima!
    Bacioni e buon w.e.

  4. Cara Luisa, anch’io ho avuto parecchie difficoltà col pane all’inizio, ora va un pò meglio…mi ha dato molte dritte Lo del blog Galline 2nd life…
    Uso per 500 gr.farina 50 gr.pasta madre…impasto la sera, lascio lievitare la notte, faccio filoncini, altre 2 ore di lievitazione e poi inforno…
    L’ultima volta si sentiva un pò l’acidino ancora ed ho lasciato livitare solo 5 ore per la prima lievitazione…le lunghe lievitazioni fano inacidire il pane!
    Qual’è il tuo problema? prova a scrivermi in privato che ne parliamo…io ti capisco benissimo, quasi quasi la volevo buttare dalla finestra all’inizio la mia p.m!
    Il dolce ti è venuto una favola, anche a me le preparazioni dolci vengono meglio!
    Un bacione

  5. dev’essere buonissima questa chiocciolona!!! sono curiosissima di provare il lievito madre anche se ogni volta temo di non esser capace di realizzarlo! un bacione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.