Biancostato bollito in insalata

Si sa il bollito non è un piatto saporito se si vuole fare un buon brodo. Dover mettere la carne in acqua fredda per aver un buon brodo non ti regala di certo un piatto di bollito saporito. Ed è per questo che un taglio di carne poco pregiato come il biancostato è adattissimo per brodi, ma insignificante da mangiare. La scorsa settimana dopo aver fatto il brodo, mi sono ritrovata questo pezzo di carne abbastanza magra ma decisamente poco invitante. Avevo però appena ricevuto questo meraviglioso pacco da ORTOCORI ricco di ogni ben Dio. Ricordai  che spesso la nonna quando aveva questa carne che girava in frigo lo faceva in insalata con dei sottaceti, realizzai cosi che uno di quei vasetti mi avrebbe fatto comodo. Presi  quello delle verdure grigliate e ne usci questo saporito piatto.

DSC00921 copia.jpg
Ingredienti:

Procedimento:

Sgrassare e tagliare a tocchetti la carne e salarla. Mischiarla con le verdure grigliate Ortocori lasciare riposare una mezz’oretta e servire.
Una cena veloce e saporita!
Precedente SCHIACCIATA DI UVA FRAGOLA Successivo INFO E IMPORTANTE NOTIZIA DA BERGAMO

7 commenti su “Biancostato bollito in insalata

  1. Volevo farti i complimenti per la ricetta, davvero squisita, per il blog in generale ed anche per il libro del quale sei entrata a far parte con le tue ricette

  2. Luisa, che insalata golosa!.
    Scopro con piacere che anche tu stai gustando le bontà di Ortocori!
    Sai, mi sa che le confezioni dei prodotti sono diversi, ho i vasetti differenti dai tuoi, per composizione, intendo!
    Un bacio

  3. Hai ragione: per avere un buon brodo bisogna rassegnarsi a mangiare un pezzo di carne (o pollo o verdure) assolutamente insipido… questa ricetta è un’ottima idea per rendere il bollito più simpatico!!!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.