Crea sito

Riso al Curry, Gamberi e Coralli


Calore avvolgente del curry, il sapore del mare, la freschezza delle zucchine, le note croccanti dei Coralli….
Riso al Curry, Gamberi e Coralli!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Risotto

  • 100 gRiso Carnaroli
  • 5Gamberi
  • 1 cucchiainoCurry (in polvere)
  • q.b.Zucchine (Julienne sottilissima)
  • q.b.Prezzemolo (tritato finemente)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Bisque di crostacei
  • coralli (decorativi e buoni da mangiare)

Bisque

  • 50 gScalogno
  • 1 ramettoTimo
  • 40 gCarote
  • 20 gSedano
  • 400 mlAcqua (fredda)
  • q.b.Sale fino
  • Teste e Carapaci dei Gamberi (rimuovere gli occhi)
  • 1Pomodori San Marzano
  • q.b.Olio extravergine d’oliva (per il soffritto)
  • 1 cucchiainoConcentrato di pomodoro

Coralli Rossi

  • 25 gAcqua
  • 12 gOlio di semi di girasole
  • 3 gFarina (debole)
  • 5 gConcentrato di pomodoro
  • 1 pizzicoSale fino

Coralli Verdi

  • 25 gAcqua
  • 12 gOlio di semi di girasole
  • 3 gFarina (debole)
  • 1 ciuffoFoglie di Sedano
  • 1 pizzicoSale fino

Strumenti

  • 1 Pentola acciaio con fondo spesso
  • Padella Alluminio
  • Colino / Scolapasta per filtrare il Fumetto
  • Mestolo per versare la Bisque

Preparazione

BISQUE

  1. 1) Stufare Scalogno in olio evo e sale fino.

  2. 2) Aggiungete i carapaci, tostateli a fiamma alta per qualche minuto girandoli frequentemente e schiacciando le teste, di modo che rilascino tutti i loro succhi.

  3. 3) Aggiungete il Concentrato di Pomodoro e fatelo rosolare per un minuto minuto circa.

  4. 4) Aggiungete i Pomodori San Marzano e fateli cuocere a fiamma alta per qualche minuto.

  5. 5) Versate l’Acqua fredda ed aggiungete il rametto di Prezzemolo. Fate cuocere a fiamma bassa per 40 minuti circa.

  6. 6) A metà cottura, aggiungete il Curry e fate cuocere.

    Terminata la cottura, filtrate la Bisque ed usatela ben calda per cuocere il Riso.

CORALLI

  1. 1) Frullate bene al Minipimer tutti gli ingredienti.

  2. 2) In una Padella pre – riscaldata (deve essere molto calda) versare il composto subito dopo averlo frullato (non deve riposare).

    Il composto dovra ribollire immediatamente per una buona riuscita del Corallo.

    Cuocere finché si formeranno le bolle caratteristiche del Corallo.

  3. 3) Spegnere il fuoco, rimuovere delicatamente il Corallo e porlo a riposo su carta assorbente.

  4. Per il Corallo Verde: dopo aver frullato tutti gli ingredienti, ricordate di filtrare al colino il composto. Procedere poi con la stessa modalità descritta sopra.

ZUCCHINE SALTATE

  1. 3) A fine cottura, rimuovete l’Aglio e ponete la Julienne di Zucchine a riposo in frigo.

    Per decorare il Piatto, useremo la Julienne di Zucchine fredda, avremo così una nota ancor più fresca contrastante nel nostro Riso al Curry, Gamberi e Coralli.

RISOTTO

  1. 1) In padella di Alluminio, rosolate un Aglio schiacciato in Camicia a fiamma bassa.

    Aggiungete ora la julienne di Zucchine, e fatele stufare, lasciandole leggermente croccanti.

    A fine cottura, rimuovete l’Aglio e ponete la Julienne di Zucchine a riposo in frigo.
    Per decorare il Piatto, useremo la Julienne di Zucchine fredda, avremo così una nota ancor più fresca contrastante nel nostro Riso al Curry, Gamberi e Coralli.

  2. 2) Iniziate col tostare il Riso Carnaroli in una Padella di Alluminio, mescolando. Regolate già da ora di Sale Fino.

  3. 3) Appena Tostato (ovvero quando al tatto sarà bollente), iniziamo la Cottura del Riso al Curry, Gamberi e Coralli versando man mano un mestolo di Bisque (che dovrà essere bollente).

  4. 4) A fine cottura, aggiungete i Gamberi e fate cuocere 1 minuto (vanno cotti pochissimo, in tal modo resteranno morbidi.

  5. 5) Terminata la cottura, fate riposare il Riso al Curry, Gamberi e Coralli per un paio di minuti.

    Mantecate ora con un pizzico di Parmigiano (poco), dell’Olio Evo ed una manciata di Prezzemolo fresco tritato finissimo.

/ 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.