Crea sito

Torta salata con zucchine e ricotta in pasta sfoglia

Torta salata con zucchine e ricotta in pasta sfoglia: un perfetto antipasto o un gustoso secondo da asporto, idea svuota frigo facile e veloce bastano pochi e semplici passaggi e il piatto è servito ! Buon appetito!

Ultime ricetteAntipastiPrimiSecondiDolci

INGREDIENTI

  • Rotolo di pasta sfoglia 2 da 250 gr rettangolare
  • Ricotta vaccina 300 gr
  • Panna da cucina 100 ml
  • Parmigiano 50 gr
  • Zucchine grattugiate stufate 250 gr
  • Sale e pepe q.b.
  • Provolone e prosciutto cotto 150 gr
  • Aglio 1 spicchio

Ti possono interessare altre ricette con ZUCCHINE

PREPARAZIONE:

Stufiamo le zucchine in padella , prima spuntandole dalle estremità e grattugiamo con una grattugia a fori larghi e ammorbidite in una padella antiaderente con 1 spicchio d’aglio che toglieremo alla fine.
Una volta pronto mettiamo da parte e lasciamo intiepidire.
In una capiente terrina stemperiamo la ricotta con sale e pepe , 1 uovo, parmigiano, panna da cucina per poi aggiungere alla fine le zucchine in padella precedentemente preparate.
Mescoliamo bene il tutto con un cucchiaio e mettiamo in una teglia da forno rivestita da un rotolo rettangolare di pasta sfoglia, formiamo con una forchetta la base, mettiamo il ripieno preparato e richiudiamo con l’altro rotolo di pasta sfoglia.
Richiudiamo bene le estremità e buchiamo la superficie con una forchetta.
Spennelliamo con il latte a temperatura ambiente e inforniamo a 180 gradi per 30 minuti, oppure fino a doratura della sfoglia.
Sforniamo e lasciamo intiepidire e serviamo subito a fette, ma è buonissimo anche freddo .
Buon appetito!

Ricette vegane

Ricette vegetariane 


Torta salata con zucchine e ricotta in pasta sfogliaTorta salata con zucchine e ricotta in pasta sfoglia

© Copyright Status Mamma

Torta salata con zucchine e ricotta in pasta sfoglia

(Visited 838 times, 1 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.