Crea sito

PACCHERI ZUCCHINE GAMBRERI allo zafferano

Paccheri zucchine e gamberi primo piatto profumato allo zafferano


Eccovi un primo piatto da leccarsi i baffi da ristorante o quasi 😛 , bhe qui l’hanno gradito parecchio. Un accostamento che ricorda molto le mangiate estive di sera con giustamente un formato di pasta famosissimo partenopeo che piace a tutti. Facile e gustoso da preparare per ogni occasione.


  • INGREDIENTI:
  • Paccheri 350 gr
  • Zucchine grattugiate fresche e pulite 150 gr
  • Gamberi sgusciati e puliti dal loro filetto 200 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale
  • Vino bianco 50 ml
  • Olio di oliva 3 cucchiai

Ti possono interessare anche altre ricette con ZUCCHINE

PREPARAZIONE :
Mettiamo sul fuoco una pentola con acqua salata e cuociamo seguendo i tempi indicati dalla confezione.


Togliamo all’aglio la pellicina e tritiamolo finemente se abbiamo uno schiaccia aglio meglio.
Rosolate per qualche minuto l’aglio nell’olio , poi aggiungiamo i gamberetti sgusciati e puliti e lasciamo andare per altri 5 minuti.
Sfumiamo con il vino lasciando evaporare.


Poi aggiungiamo le zucchine lavate, asciugate e spuntate e grattugiate con una grattugia a fori larghi,
Se non potete grattugiare le zucchine va benissimo anche a cubetti o rondelle.
Aggiungiamo anche la bustina di zafferano e mescoliamo fino a che si sia sciolto e amalgamato al condimento.
Poi aggiustiamo di sale e condiamo la pasta precedentemente cotta , scolata .
Serviamo subito appena pronta. Buon appetito!


Paccheri zucchine e gamberi primo piatto profumato allo zafferano.

Paccheri zucchine e gamberi primo piatto profumato allo zafferano

SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

LASCIAMI COMMENTO  QUI SOTTO ALLA RICETTA

TORNA ALLA HOME DEL BLOG

SEGUI IL MIO CANALE YOUTUBE E ISCRIVITI 

PINTEREST CLICCA QUI

GOOGLE PLUS  CLICCA QUI

INSTAGRAM CLICCA QUI 

TWITTER CLICCA QUI

 

(Visited 314 times, 2 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.