Come fare un formaggio fresco in casa con pochi semplici passaggi

Come fare un formaggio fresco in casa con pochi semplici passaggi: Questa volta ho realizzato un formaggio fresco fatto in casa in pochi e semplici passaggi. Ho provato questa ricetta durante un altro evento di Giallo Zafferano dove molte di noi blogger imparano cose nuove e questa volta abbiamo imparato la ricetta di Rossana del Giudice patrocinata da Nunzia Bellomo organizzatrice di questi eventi. 🙂 mi sono divertita molto, ancora una volta ho imparato una cosa nuova.
Che buono quando è ancora tiepido!!!!Come fare un formaggio fresco in casa con pochi semplici passaggi ricetta foto tutorial Giallozafferano BlogGz ricetta cucinare facile foto Statusmamma blog

divisore2

INGREDIENTI:per circa 350 gr di formaggio fresco

  • 2 litri di latte intero
  • il succo di 1 limone e 1/2
  • 1 cucchiaino di sale fino

PREPARAZIONE:

  1. In una pentola ho messo il latte e l’ho portato ad ebbollizione.
  2. Poi ho aggiunto il succo del limone e il sale e rigirando ancora ho fatto cuocere per altri 5 minuti.Come fare un formaggio fresco in casa con pochi semplici passaggi ricetta foto tutorial Giallozafferano BlogGz ricetta cucinare facile foto Statusmamma blog
  3. Una volta che si è formato il siero, l’aspetto del latte risulta grumoso, ho lasciato raffreddare per 10 minuti circa.Come fare un formaggio fresco in casa con pochi semplici passaggi ricetta foto tutorial Giallozafferano BlogGz ricetta cucinare facile foto Statusmamma blog
  4. Poi ho scolato bene i fiocchi di latte che si sono formati in cottura su un telo da cucina che avevo poggiato su uno scolapasta .Come fare un formaggio fresco in casa con pochi semplici passaggi ricetta foto tutorial Giallozafferano BlogGz ricetta cucinare facile foto Statusmamma blog
  5. Ho scolato bene strizzando il telo. (Se avete intenzione di fare la ricotta non buttate il siero).

    divisore2

    SE VOLETE AROMATIZZARE LA VOSTRA FORMAGGETTA BISOGNA FARLO PRIMA DI METTERLO NELLA FUSCELLA O CONTENITORI VARI.

    divisore2
  6. Ed ho messo in contenitori per ricottine, sporcati con olio, schiacciando bene in modo che prendesse anche la forma.Come fare un formaggio fresco in casa con pochi semplici passaggi ricetta foto tutorial Giallozafferano BlogGz ricetta cucinare facile foto Statusmamma blog
  7. Si può  già sformare dopo qualche minuto rigirando la formina su un piatto da portata.
  8. Se invece avete la fuscella avete modo anche di scolare bene il formaggio dal siero schiacciando con le dita.
  • Per conservare il nostro formaggio bisogna avvolgerlo in carta da forno bagnata salando un po il formaggio e poi va messo in frigo.
  • Per conservarlo più a lungo, bisogna lasciarlo nella carta da forno avendo sempre bagnata quest’ultima sotto acqua corrente.
  • Se volete fare un formaggio più duro, bisogna ricoprirlo di sale e mettendo sotto un peso in modo che coli bene il suo siero e avvolto da carta forno asciutta.
  • Se usate il latte scremato: il risultato sarà una formaggetta più giallognola, con grumi più sottili e meno resa del formaggio, cioè di meno.
    divisore2

Come fare un formaggio fresco in casa con pochi semplici passaggi ricetta foto tutorial Giallozafferano BlogGz ricetta cucinare facile foto Statusmamma blog

divisore2

(Visited 518 times, 1 visits today)
Precedente Panini alla zucca soffici Successivo Sorrisi ripieni ricetta passo passo

12 commenti su “Come fare un formaggio fresco in casa con pochi semplici passaggi

  1. Dopo aver visto devo per forza farlo anche io, sono appassionato cmq. Complimenti, mi ha stimolato mi mancava solo la spinta, grazie e complimenti, Auguri di buon Anno.

  2. Lorenzo il said:

    Brava, brava, brava. Amo cucinare e ho fatto il mio primo formaggio. Ti dirò che ho dovuto prendere coraggio ma è venuto benissimo. Complimenti ancora, Ciao.

  3. Stefano il said:

    Ciao, intanto complimenti per il blog in generale e per la bella spiegazione sul formaggio che hai dato qui. Volevo chiederti una cosa: il latte intero posso prenderlo tranquillamente in cartone UHT o sarebbe meglio prendere quello fresco crudo? Hai provato entrambi? Se si, che risultati diversi ti danno? Grazie mille! 🙂

  4. Ciao, e complimenti per il formaggio.
    Non ho capito bene come fare il formaggio un pò più duro, tu hai scritto:

    Se volete fare un formaggio più duro, bisogna ricoprirlo di sale e mettendo sotto un cucchiaio in modo che coli bene il suo siero e avvolto da carta forno asciutta.

    Va bene se io lo ricopro di sale e lo appoggio alla gratella in accioa del microonde? Non capisco quando va avvolto nella carta da forno asciutta…. mi puoi spiegare meglio per favore

    Ciao e grazie per la ricetta.
    Marco

    • Ciao benvenuta, ho fatto qualche errore che correggero presto comunque il procedimento è : avvolgerlo di sale e metterlo sotto un peso in maniera scoli il siero, va bene anche sopra una gratella o in uno scolapasta….poi va conservato avvolto in carta da forno asciutta.
      🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.