Come fare la RICOTTA fresca fatta in casa

Come fare la RICOTTA fresca fatta in casa: la ricetta per un formaggio fresco semplice da preparare anche a casa in pochi e semplici passaggi.
Basteranno pochi ingredienti di facile reperibilità e che si trovano tranquillamente anche a casa. La possibilità di preparare qualcosa di leggero con le proprie mani al momento e servire subito o da preparare anche in anticipo.
Ricetta con e senza bimby.
Occorrono : garza per alimenti e fuscella per ricotta.

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni:

Ingredienti

  • Latte 2 l
  • Succo di limone (mezzo) 1/2
  • Sale 1 cucchiaino

Preparazione

    • In una pentola portate in ebollizione il latte.
      Aggiungete il sale e il succo di limone e lasciate cuocere per altri 5 minuti.
      Una volta pronto il siero e il latte è diventato granuloso lasciate raffreddare per 10 minuti.
    • Scolate i fiocchi di latte formati in cottura su un telo alimentare, strizzate bene dal suo siero e mettete in forme per ricotta pronte schiacciando bene dal siero e lasciare nella fuscella .
      Poi sformare e servire.
    • Per conservare il nostro formaggio bisogna avvolgerlo in carta da forno bagnata salando un po il formaggio e poi va messo in frigo.
    • Per conservarlo più a lungo, bisogna lasciarlo nella carta da forno avendo sempre bagnata quest’ultima sotto acqua corrente.
    • Se volete fare un formaggio più duro, bisogna ricoprirlo di sale e mettendo sotto un peso in modo che coli bene il suo siero e avvolto da carta forno asciutta.
    • Se usate il latte scremato: il risultato sarà una formaggetta più giallognola, con grumi più sottili e meno resa del formaggio, cioè di meno.

Versione Bimby

  1. Mettete nel boccale il latte e il sale, scaldare 10 minuti a 90° velocità 1.
    Aggiungete il limone e mescolate 20 secondi celocità 2.
    Lasciate riposare 30 minuti nel boccale chiuso.
    Scaldate nuovamente 10 minuti a 90° velocità 2.
    Lasciate riposare 30 minuti ancora nel boccale chiuso.
    Trasferite i fiocchi di latte nel cestello del bimby  rivestito della garza alimentare, richiudete nel boccale e conservatelo in frigorifero e se occorre schiacciate dal suo siero.
    Servire la ricotta togliendo la garza.

    SE VOLETE AROMATIZZARE LA VOSTRA FORMAGGETTA BISOGNA FARLO PRIMA DI METTERLO NELLA FUSCELLA O CONTENITORI VARI.

Come fare la RICOTTA fresca fatta in casa

(Visited 649 times, 1 visits today)
Precedente RISOTTO ZUCCHINE GAMBERETTI senza panna Successivo CROSTATA SENZA COTTURA alla frutta con yogurt e ricotta

12 commenti su “Come fare la RICOTTA fresca fatta in casa

  1. Dopo aver visto devo per forza farlo anche io, sono appassionato cmq. Complimenti, mi ha stimolato mi mancava solo la spinta, grazie e complimenti, Auguri di buon Anno.

  2. Lorenzo il said:

    Brava, brava, brava. Amo cucinare e ho fatto il mio primo formaggio. Ti dirò che ho dovuto prendere coraggio ma è venuto benissimo. Complimenti ancora, Ciao.

  3. Stefano il said:

    Ciao, intanto complimenti per il blog in generale e per la bella spiegazione sul formaggio che hai dato qui. Volevo chiederti una cosa: il latte intero posso prenderlo tranquillamente in cartone UHT o sarebbe meglio prendere quello fresco crudo? Hai provato entrambi? Se si, che risultati diversi ti danno? Grazie mille! 🙂

  4. Ciao, e complimenti per il formaggio.
    Non ho capito bene come fare il formaggio un pò più duro, tu hai scritto:

    Se volete fare un formaggio più duro, bisogna ricoprirlo di sale e mettendo sotto un cucchiaio in modo che coli bene il suo siero e avvolto da carta forno asciutta.

    Va bene se io lo ricopro di sale e lo appoggio alla gratella in accioa del microonde? Non capisco quando va avvolto nella carta da forno asciutta…. mi puoi spiegare meglio per favore

    Ciao e grazie per la ricetta.
    Marco

    • Ciao benvenuta, ho fatto qualche errore che correggero presto comunque il procedimento è : avvolgerlo di sale e metterlo sotto un peso in maniera scoli il siero, va bene anche sopra una gratella o in uno scolapasta….poi va conservato avvolto in carta da forno asciutta.
      🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.