CROSTATA MORBIDA ALLA MARMELLATA

CROSTATA MORBIDA ALLA MARMELLATA, una RICETTA che mi ha incuriosito molto perché quando ho letto crostata la prima volta ho pensato no va beh ma è una TORTA ma invece quando sono andata ad assaggiarla ha una consistenza MORBIDA un po’ da BISCOTTO e quelle gocce di MARMELLATA sono un esplosione GOLOSA che rendono questo dolcetto ancora più interessante. SEMPLICE che si prepara solo con le fruste elettriche velocemente. Un dolce da credenza facile perfetto per la COLAZIONE e la MERENDA.

CROSTATA MORBIDA ALLA MARMELLATA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 1 CROSTATA MORBIDA ALLA MARMELLATA

  • 120 gfarina 00
  • 120 gburro (oppure 100 ml olio semi)
  • 120 gzucchero
  • 2uova
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1scorza di limone (oppure essenza di vaniglia)
  • q.b.marmellata

Preparazione

  1. In una ciotola mettete il burro e lo zucchero e mescolate con le fruste elettriche o la planetaria fino ad ottenere un composto della consistenza di una pomata ed aggiungete le uova , la scorza di limone grattugiata o l’essenza o i semi di vaniglia, la farina, il lievito e il pizzico di sale . Mescolare fino ad ottenere un unico composto senza grumi.

  2. Distribuite il composto in uno stampo per crostate o una tortiera da 24 cm imburrato ed infarinato . Se volete un dolce più alto usate uno stampo più piccolo.
    Versate sopra l’impasto cucchiaiate di marmellata e se volete cambiare anche nutella.. Spolverate la superficie con granella di zucchero.

  3. Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti. Fino a doratura .
    Lasciate intiepidire prima di togliere dallo stampo e servite subito per la colazione o la merenda la nostra CROSTATA MORBIDA ALLA MARMELLATA.

  4. CROSTATA MORBIDA ALLA MARMELLATA
5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 3.063 times, 1 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.