Crema di asparagi al castelmagno

Questa crema è stata quasi una piccola rivisitazione di un piatto che ho assaggiato in una trattoria ma mi ha colpito per il suo abbinamento.
Si prepara in poco tempo e si prepara anche con un giorno di anticipo, si conserva in frigo due giorni e si scalda diluendo con acqua tiepida.
Perfetta per arricchire con gusto pasta ripiena o gnocchi come formaggio da tavola, puro o con miele

 Crema di asparagi al castelmagno ricetta condimento per pasta accompagnamento frutta e verdura cucinare Statusmamma blog Gz Crema di asparagi al castelmagno

 

INGREDIENTI PER LA CREMA DI ASPARAGI

  • Asparagi 10
  • Prezzemolo  un cucchiaio tritato
  • Scalogno o cipolla mezza
  • Vino bianco mezzo bicchiere.

INGREDIENTI PER LA SALSA AL CASTELMAGNO

  • Latte 1/2 bicchiere
  • Burro 50 gr
  • Castelmagno grattugiato 300 gr
  • Amido di mais 1 cucchiaio setacciato

Crema di asparagi al castelmagno ricetta condimento per pasta accompagnamento frutta e verdura cucinare Statusmamma blog Gz PREPARAZIONE:

Sciogliamo in un pentolino il burro e aggiungiamo il formaggio grattugiato e fondiamo a fuoco bassissimo piano piano.
Una volta sciolto spegniamo e aggiungiamo l’amido di mais setacciato .
Rimettiamo sul fuoco un pochino.
Mescoliamo il tutto velocemente con una frusta fino a formare una salsa della consistenza di una crema.
Mettiamo da parte e prepariamo gli asparagi.

Gli asparagi li scottiamo in acqua bollente salata, poi a parte rosoliamo lo scalogno o la cipolla con 3 cucchiai di olio facciamo ammorbidire e continuiamo la cottura con gli asparagi tagliati a pezzetti e una spolverata di prezzemolo.

Sfumiamo con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciamo evaporare.

Una volta che gli asparagi sono morbidi mescoliamo insieme alla salsa di calstelmagno e ripassiamo al mixer riducendo il tutto in una salsa verde.DPP_36b

Mettiamo da parte per condire pasta, famosissimo abbinato agli gnocchi,  e crostini .raccolta ricette con le patate semplici economiche veloci cucina ricetta antipasto primo secondo dolce Statusmamma blogGz

 

IL FORMAGGIO DI CASTELMAGNO (dal web)

Si tratta di un formaggio a pasta semidura, erborinata, prodotto in forme cilindriche con diametro fra i quindici ed i venticinque centimetri, scalzo fra i dodici ed i venti e peso compreso tra i due ed i sette chilogrammi. La crosta, piuttosto fine, è giallo-brunastra, con varianti più scure a seconda della stagionatura, mentre la pasta è bianca o tendente al giallognolo, giallo oro se stagionata, con rare venature verdi dovute all’erborinatur
Il Castelmagno è utilizzato nella cucina piemontese per la preparazione di diversi piatti, primi fra tutti gli gnocchi di patate, conditi con formaggio Castelmagno fuso. È anche spesso gustato come formaggio da tavola, puro o con miele

(Visited 57 times, 1 visits today)
Precedente Crema semplice al latte Successivo Ricette pic nic di Pasquetta 2015

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.