Crea sito

Come fare delle chiacchiere friabili e bollose ricetta con e senza bimby

Dopo l’impasto base delle chiacchiere e dolci di carnevale,  eccovi la ricetta completa delle chiacchiere dal risultato friabile e bolloso che non assorbe l’olio in cottura.
Un impasto cosi’ morbido che non ha bisogno necessariamente della nonna papera per stendere l’impasto, basta anche solo il mattarello e un po di impegno.
Ricetta con e senza BIMBY.
Buon carnevale a tutti!

Ultime ricette – Antipasti – Primi – Secondi – Dolci 

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni:

Ingredienti

  • Farina 00 250 g
  • Zucchero 80 g
  • Marsala (oppure vino, acqua, latte,) 40 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • uovo 1
  • Scorza di limone (biologico (facoltativo)) 1
  • Burro 30 g

Preparazione

Preparazione impasto senza bimby

  1. Come fare delle chiacchiere friabili e bollose ricetta con e senza bimby

    Sulla spianatoia metti la farina e al centro l’uovo, il pizzico di sale, il burro morbido o l’olio , il marsala (oppure vino, acqua, latte…) ,il lievito in polvere e la scorza di limone o aromi a piacere.
    Impasta con le mani aggiungendo poca alla volta l’acqua fino ad ottenere un panetto liscio e morbido.
    Se al contrario fosse troppa appiccicoso aggiungi altra farina.
    Una volta pronto, avvolgilo nella pellicola trasparente e metti in frigo per
    30 minuti .

  2. PER LA VERSIONE BIMBY:
    Metti nel boccale 80 g di zucchero semolato , fai andare 10 secondi a velocità 10
    se ti piace aggiungi un aroma vaniglia o scorza di limone.
    Poi aggiungi anche 250 g di farina 00, 1 uovo , 30 gr di burro morbido
    40 g di marsala oppure vino, o acqua, o latte
    1 pizzico di sale ,1 cucchiaino di lievito
    e fai andare per 20 secondi a velocità 5
    Forma un panetto con le mani,
    che metterai in frigo per 30 minuti avvolto da pellicola.

Preparazione Chiacchiere:

  1. Come fare delle chiacchiere friabili e bollose ricetta con e senza bimby

    Poi stendi con il matterello sottilmente o con la nonna papera fino a N 5
    taglia dei rettangoli con un taglia pasta dentellato
    facendo un taglio centrale per non farli arricciare
    oppure altre forme a piacere.
    Friggi in olio profondo 170° scola su carta assorbente o al forno a 200° per 10 minuti,
    ovvio che la frittura è la morte sua ^^
    e servi con una spolverata di zucchero a velo.

(Visited 7.114 times, 1 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.