Capesante Gratinate con panure ai Pistacchi

Ecco un classico facilissimo che conquisterà
tutti al primo assaggio facilissimo e sfizioso perfetto per tutte le occasioni. Ottimo da mettere in un menu non troppo impegnativo ma scenografico con pochi e semplici ingredienti. Perfetto per le feste, Natale, Capodanno o Pasqua.
Da servire uno come antipasto  o di più come secondo di mare a voi la scelta.

Ingredienti

  • Capesante (pulite) 12
  • Pistacchi (sgusciati non salati) 3 cucchiai
  • Sale e pepe
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 2 rametti
  • Pangrattato 2 cucchiai
  • Olio di oliva 5 cucchiai
  • Maggiorana 3 rametti

Preparazione

  1. Capesante Gratinate con panure ai Pistacchi

    Lava bene le capesante se sono fresche sotto l’acqua corrente con una spazzolina.
    Apri poi con coltellino affilato infilandolo tra le due valve e aprendole.
    Elimina le valve piatte, stacca il mollusco dal guscio ed elimina il filetto nero.

  2. Lava e asciuga i coralli e le noci del mollusco.
    Per fare prima si possono ordinare già pulite o surgelate.
    Metti in un mixer i pistacchi, il prezzemolo, la maggiorana e l’aglio sbucciato.
    Insieme a tutti i restanti ingredienti.

  3. Capesante Gratinate con panure ai Pistacchi

    Metti la panure ai pistacchi preparata in ogni guscio di capasanta e per finire un filo d’olio.
    Inforna a 190° per 15 minuti.
    Sforna e servi con fettine di limone.

  4. Capesante Gratinate con panure ai Pistacchi

Capesante Gratinate con panure ai Pistacchi

© Copyright Status Mamma

(Visited 1.954 times, 1 visits today)
Precedente Antipasti di Natale di carne 10 ricette gustose Successivo Antipasti vegetariani per le occasioni speciali facili

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.