Crea sito

Crostata di grano saraceno vegana e senza zucchero

Ciao amici,

oggi vi scrivo la ricetta per preparare un’ottima crostata di grano saraceno vegana e senza zucchero. Un’altra ricetta dolce ma dei senza, senza burro, senza, uova, senza zucchero e senza latte, ma gustosa, croccante e dolce al punto giusto in cui la farina di grano saraceno conferisce un gusto ed una consistenza particolare. La frolla croccante custodisce un ripieno morbido, io ho deciso di utilizzare 2 tipi di marmellata; una ai mirtilli ed una all’arancia entrambe senza zuccheri aggiunti in questo modo ho ottenuto una crostata senza zucchero e bigusto, ma come al solito potete utilizzare la marmellata che preferite. Con questa ricetta si ottiene una frolla dal sapore rustico e integrale, ma molto gustosa. Io l’ho preparata una sera in cui avevo voglia di spignattare e di preparare un dolcino per la colazione del giorno dopo, perché diciamocelo non c’è nulla che una buona fetta di crostata non possa risolvere 😉 , se poi è senza zucchero, senza farina raffinata e con un’ ottima marmellata ancora meglio. Questa frolla si prepara in un attimo, vi dico solo che io l’ho preparata mentre cuocevo delle verdure al forno per la cena, quindi in 30 minuti il dolce era pronto per andare in forno. Ultimamente sto riscoprendo la farina di grano saraceno, e non mi dispiace affatto, però per i mei gusti va dosata e tagliata con altre farine più soft altrimenti si rischia che il sapore sia troppo forte. Inoltre una new entry per questa frolla è il burro di cocco, un barattolino di burro di cocco che giaceva in dispensa, frutto di una strenna natalizia, ho cercato ricette in rete per poterlo utilizzare, ma non ho trovato granché, ho deciso quindi di sperimentare ed utilizzarlo in questa ricetta al posto dell’olio, ma se non avete il burro di cocco utilizzate tranquillamente l’olio. A dirvi la verità pensavo che  utilizzandolo il sapore di cocco si sentisse, ma in realtà non si avverte, si sente solo un dolcissimo profumo di cocco mentre cuoce il dolce.


INGREDIENTI per una teglia da 18 cm

  • 100 g di farina integrale
  • 50 g di farina di grano saraceno integrale
  • 10 g di farina di riso integrale
  • 40 g di albicocche secche
  • 20 g di burro di cocco o di olio evo
  • 1 cucchiaio di farina di semi di lino con 3 cucchiai di acqua
  • 35 g di acqua  
  • un cucchiaino di vaniglia ed uno di cannella
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • un cucchiaio di aceto di mele
  • marmellata senza zuccheri aggiunti

Mettete in ammollo la farina di semi di lino con 3 cucchiai di acqua per almeno 15 minuti, in modo da ottenere un gel di semi di lino che va a sostituire l’uovo.

Nel frattempo frullate le albicocche con il burro di cocco e l’acqua.

Unite le farine (integrale, di grano saraceno e di riso), con le spezie.

Aggiungete il bicarbonato con l’aceto, il gel di semi di lino, il frullato di albicocche secche e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

Fate riposare la pasta frolla in frigo per almeno 30 minuti. Nel frattempo rivestite una teglia dal diametro di 16-18 cm con carta forno, ricavate un disco di pasta frolla del diametro della teglia e ponetelo sul fondo, io ho poi creato con la restante pasta frolla 3 cordoncini in modo da dividere la crostata in 4 parti per poter utilizzare 2 marmellate diverse.

Ma potete anche pensare di utilizzare una marmellata unica e decorare le superficie della pasta frolla con le classiche strisce, spazio alla fantasia. Vi dico un altro trucco, per avere la farina di riso integrale e la farina di semi di lino basterà comprare del riso integrale e frullarlo con un frullatore o con il bimby, ed idem per i semi di lino, basta frullarli ed avrete la vostra farina pronta ed autoprodotta, ad un costo decisamente inferiore rispetto a quello di vendita del supermercato. Provare per credere 😉 Cuocete la crostata in forno caldo a 180 gradi per 35 minuti e…

Buon Appetito!!!

Originally posted 2017-03-27 22:12:44. Republished by Blog Post Promoter


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /membri/spezieamoreefantasia/spezieamoreefantasia/wp-content/plugins/wp-repost/inc/opp_core.php on line 1641

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: