Crea sito

Baccalà all’insalata cotto a vapore

Ciao amici,

oggi vi scrivo la ricetta di un secondo piatto, si tratta del baccalà all’insalata cotto al vapore. È una ricetta molto semplice, ma voglio comunque condividerla con voi. Questo è sicuramente un piatto freddo della tradizione culinaria italiana, che può essere preparato sia in estate che in inverno e va servito freddo a temperatura ambiente. È un piatto leggero, ma saporito, ed è molto importante che il pesce sia di buona qualità. Io ho deciso di cuocere il filetto di baccalà a vapore, in modo che non si sfaldasse durante la cottura, questa scelta ha fatto sì che il carne si mantenesse morbida e il filetto avesse una consistenza perfetta.


INGREDIENTI per due persone

  • 400 g di filetto di baccala
  • 10 olive nere
  • 1 cucchiaio di capperi
  • il succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di olio
  • prezzemolo e pepe q.b.

Cuocete il baccalà al vapore, io l’ho cotto con il varoma del bimby per 20 minuti, inserendo nel boccale un cucchiaino di dado granulare fatto in casa. Se non volete cuocere al vapore il pesce potete bollirlo in acqua bollente per 10-15 minuti.

IMG_2061

IMG_2063

Quando il baccalà sarà pronto fatelo raffreddare, privatelo della pelle e delle lische, riducetelo con le mani a pezzetti e conditelo con i capperi dissalati, le olive nere, il succo di mezzo limone, l’aceto, l’olio e il prezzemolo e ponetelo in frigo fino al momento di servirlo.

IMG_2064

IMG_2065

Quando sarà ora di portarlo a tavola, condite con un altro filo di olio ed un po’ di pepe.

IMG_2067

IMG_2069

IMG_2071

IMG_2074

IMG_2076

Buon Appetito!!!

Originally posted 2016-10-03 21:57:00. Republished by Blog Post Promoter

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: