Torta di carote e mandorle con un sapore particolare

La torta di carote e mandorle ha un sapore particolare che cambia totalmente da tutti i dolci. Mentre la si mangia si avverte sapore gradevole in quanto il dolce delle carote quello delle mandorle che spicca si sposano a meraviglia.La prima volta che ho provato a fare questa ricetta è stato un totale fallimento. Quasi non riuscivo a mangiarla in quanto era riuscita davvero stufosa per quel sapore dolciastro che si sentiva troppo. L’errore è stato quello di aver omesso volontariamente le mandorle che sono un ingrediente assolutamente necessario. Per la buona riuscita di questa torta a dir poco deliziosa, insieme alle carote le mandorle di buona qualità sono la garanzia. 🙂

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g Farina
200 g Zucchero
100 g Mandorle
200 g Carote
100 ml Olio extravergine d’oliva
1 bicchiere Latte
1 bustina Lievito in polvere per dolci
1 pizzico Bicarbonato
50 ml Marsala
q.b. Zucchero a velo (Per decorare)

Strumenti

Ciotola
Padella
Grattugia
Tortiera
Carta forno

Preparazione

Pelare le carote e grattugiare sottilmente come per l’insalata. Tostare leggermente le mandorle in una padella e ridurle a granella.

Nel contenitore del robot da cucina dunque mettere: farina, zucchero, mandorle, carote, uova, olio extra vergine di oliva, latte con il lievito sciolto dentro, bicarbonato, marsala, e amalgamare gli ingredienti frullando per quattro/cinque minuti.

 Versare quindi l’impasto nella tortiera rivestita di carta da forno e cuocere in forno a 200° per circa quaranta minuti. Posizionare il piatto da forno preferibilmente giusto al centro.

Far raffreddare la torta e prima di servirla aggiungere infine lo zucchero a velo abbondantemente.

Torta di carote e mandorle

Consiglio per la ricetta della torta di carote e mandorle: Per questa ricetta alcuni usano anche altra frutta secca come le noci e i pinoli. Io l’ho provata con le mandorle e mi soddisfa pienamente. L’ho mangiata anche con i pinoli ed è perfetta, l’unico problema è che costano un poco di più perciò io scelgo la convenienza e la qualità.

Finalmente una torta che soddisfa anche chi non in genere non ama tanto i dolci diversa dalle solite.

🙂 Vieni inoltre a sbirciare sui miei social pinterest instagram twitter facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

Se avete bisogno di ulteriori chiarimenti inerenti alle mie ricette sarò ben lieta di rispondere ai vostri commenti. Grazie per l'interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.