Crea sito

Spaghetti alla puttanesca sapore mediterraneo

Gli spaghetti alla puttanesca sapore mediterraneo sono una ricetta alquanto sbrigativa che si prepara con ingredienti che solitamente si trovano fra le provviste in casa.

Una ricetta quindi che pratica che si può decidere di realizzarla anche all’ultimo memento quando scatta la voglia di mangiarli.

E’ il peperoncino piccante l’elemento base di questo primo piatto che non può essere sostituito e nemmeno eliminato ma, anche i pomodorini fanno l’attrazione di questo piatto e anche per chi come me non è abituato a mangiarli. Cucinati in questo modo insieme sono veramente gustosi.

Anche questa è una ricetta assai diffusa in Puglia ma tipica della cucina napoletana che personalmente amo tantissimo.

Che dire degli spaghetti alla chitarra con la bufala di Napoli. 🙂

Spaghetti alla puttanesca dal sapore mediterraneo
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 160 g Tonno sott'olio (Una confezione)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 2 Acciughe (alici) (Senza spina)
  • 6/7 Pomodorini
  • 2 cucchiai Passata di pomodoro
  • Olive (A volontà)
  • Peperoncino

Preparazione

  1. Lessare gli spaghetti al dente in una pentola con acqua bollente abbondante per sette minuti.

  2. Lessare gli spaghetti al dente in una pentola con acqua bollente abbondante per sette minuti.

  3. Aspettare che si smontano e versare il tonno sgocciolato insieme agli altri ingredienti, pomodorini, passata di pomodoro, olive nere, e poco peperoncino piccante.

  4. Coprire con un coperchio e cuocere fino a quando i pomodorini appassiscono.

    Condire gli spaghetti scolati con metà del condimento nella padella e il resto distribuirne un po’ in ogni piatto.

  5. Spaghetti alla puttanesca

     

    Servire spaghetti alla puttanesca sapore mediterraneo, caldi o freddi comunque buoni in qualsiasi momento.

Spaghetti alla puttanesca dal sapore mediterraneo

Gli spaghetti alla puttanesca sapore mediterraneo una ricetta buona dal gusto mediterraneo, dove ancora oggi si possono acquistare i buoni pomodorini che i nonni conservavano appesi a un chiodo in cantina che duravano per tutto l’inverno, e le olive nere che si preparano in autunno e si conservano nelle bottiglie sotto sale aromatizzate al finocchio.

Vieni a sbirciare su Pinterest di La cuoca che recupera

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons