Crea sito

Rotolo di carne farcito

Il rotolo di carne farcito è un secondo squisito di carne di manzo, ripieno con la fesa di tacchino e del formaggio provolone.
Si cucina al cartoccio e senza aggiungere grassi e in questo modo non si asciuga tanto anche se è cucinato nel forno.

Il provolone piccante che ha un sapore intenso si presta bene per eseguire questa ricetta squisita ma può essere sostituito anche con al scamorza che ha una sapore più dolce.

ROTOLO DI CARNE FARCITO
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone

Ingredienti

  • 400 g Carne bovina (tritata)
  • 200 g Pane raffermo
  • 100 g Fesa di tacchino (affettato)
  • 1 Uovo
  • 150 g Provolone
  • g Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Vino bianco
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Aromi per arrosto

Preparazione

  1. In una scodella mischiare la carne tritata agli aromi in polvere, poco sale, uovo battuto e pane raffermo sbriciolato.

  2. Porre il composto sulla su carta da forno. Stendere con il matterello come una sfoglia. Formare un rettangolo dello spessore di circa 1 cm e ½.

  3. Mettere sopra le fettine di fesa di tacchino e il formaggio provolone a dadini e arrotolare delicatamente, aiutandosi con la carta da forno.

    Chiudere il polpettone nella carta a caramella sulle estremità e infornare a 280° per circa quaranta minuti.

  4. ROTOLO DI CARNE FARCITO

    Servire il rotolo tagliato a rondelle su un letto d’insalata fresca condita con olio extravergine di oliva.

Rotolo di carne farcito

 

Consigli per il rotolo di carne farcito:

Il pane raffermo troppo duro, può essere utilizzato anche con la corteccia.
Bagnarlo in una scodella piena di acqua e quando si è ammorbidito sbricciolarlo con le mani.
Potrete servire il rotolo anche con una salsa tonnata o semplicemente bagnarlo con qualche cucchiaio di brodo vegetale se trovate che sia troppo asciutto.
Servito con l’insalata fresca ad ogni modo è squisito anche senza salsina, anzi a dire il vero io non ne ho sentito affatto l’esigenza.
Vieni a sbirciare su Pinterest di La cuoca che recupera

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons