Crea sito

Risotto carciofi e salsiccia ricetta genuina e calorica

Il risotto carciofi e salsiccia è una mia ricetta molto apprezzata che propongo sia a pranzo che per cena,  indicata anche per ricevere ospiti.
Un piatto nutriente ma nello stesso tempo leggero. I carciofi si possono trovare dall’autunno fino alla primavera.

Risotto carciofi e salsiccia
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gRiso
  • 5Carciofi (Media grandezza)
  • Salsiccia (4)
  • Cipolle (1)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • Vino bianco (1/2 bicchiere)
  • 1 lBrodo vegetale (Fatto in casa preferibilmente o usare un dado vegetale)
  • 200 mlPanna acida
  • (Mezzo limone )

Strumenti

  • Ciotola
  • Pentola

Preparazione




  1. Come pulire i carciofi

    Prima cosa da fare pulire i carciofi. Togliere il torsolo ed escludere le foglie dure.

    Eliminare le punte spinose e tagliare a listarelle.

  2. Carciofi cucinati con salsiccia

    In una padella rosolare nell’olio extra-vergine di oliva e la cipolla tagliata finemente insieme ai carciofi e la salsiccia. Aggiungere un mesolo di brodo vegetale precedentemente preparato e fa cuocere per circa quindici minuti.

  3. Versare ancora un pò di olio e cipolla in un altra pentola e far dorare. Uniire il riso. Far tostare e irrorare con il vino bianco.

  4. Cuocere il riso aggiungendo man mano il brodo per circa quindici/venti minuti dipende dlla qualita e solitamente è incicato sulla confezione.

  5. Alla fine amalgamare con i carciofi carciofi cucinati con la salsiccia e distribuire il condimento nei piatti in modo equo.

  6. Unire la panna per ultima in quanto non deve cuocere. Servire il risotto ai carciofi e salsiccia cremoso nei piatti quando tutti sono seduti a tavola pronti per mangiare.

Risotto carciofi e salsiccia

Consigli per la ricetta del risotto carciofi e salsiccia:

Prendere per questa ricetta solo i cuori teneri dei carciofi acquistati dal fruttivendolo di fiducia.

I torsoli dei carciofi si possono trifolare e utilizzare tuttavia per altre ricette. Con le uova strapazzate si sposano.

Vieni inoltre a sbirciare sui miei social pinterest instagram twitter facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons