Crea sito

Pizzette mignon con i colori della bandiera italiana

Le pizzette mignon con i colori della bandiera italiana sono facili e sbrigative, preparate con la pasta sfoglia stesa già pronta per l’uso.

E’ un idea semplice che ho avuto per il periodo del campionato europeo di calcio che propongo e che spero possa piacere anche a voi.

Grigliare le zucchine è l’unica cosa impegnativa, che richiede un poco di tempo per questa ricetta, per il resto è tutto molto semplice.

Si possono preparare mezz’ora prima che inizi la partita del pallone tanto attesa, e poi condividerle durante per smorzare l’ansia che viene a crearsi mentre la si guarda, specialmente nei tifosi.

PIZZETTE MIGNON
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 13/15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 130 g Pasta Sfoglia (1 confezione)
  • Zucchine (1 media)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Aceto di vino bianco
  • q.b. Sale fino
  • Mozzarella (2)
  • 2 Pomodori
  • Uova (1)

Preparazione

  1. Bucare la pasta  con la forchetta. Ottenere dei dischi rotondi, premendo tuttavia con un bicchiere sulla pasta sfoglia.

  2. Coprire quindi il piatto da forno con carta da pane e disporre le pizzette mignon distanziate fra loro.

    Spennellare su ogni pizzetta con l’uovo battuto.

  3. Cuocere nel forno regolato a 250° per circa quindici minuti. Estrarre il piatto da forno e disporre sulle pizzette la mozzarella a pezzi. Rimettere in forno fino a quando fonde.

  4. Formare delle rose arrotolando le fettine di zucchine grigliate sulla piastra dopo averle fatte raffreddare (per la loro lunghezza) e condite con poco sale, qualche goccia di aceto e un filo di olio extravergine di oliva

  5. PIZZETTE MIGNON

    Mettere sopra le pizzette mignon, un triangolino di pomodoro crudo al centro.

    Servire le gustose pizzette mignon con i colori della bandiera italiana calde.

Pizzette mignon con i colori della bandiera italiana

Le pizzette mignon sono indicate non solo nel periodo del campionato del calcio ma in qualsiasi occasione, anche come antipasti, e da aggiungere sulla tavola ai buffet.

Da gustare dunque con un buon bicchiere di birra fresca guardando la partita in TV. 🙂

VIENI INOLTRE A SBIRCIARE NELLA BACHECA  DI PINTEREST  LA CUOCA CHE RECUPERA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons