Crea sito

Pasta e ceci con pomodoro

Pasta e ceci con pomodoro è un primo ideale per la stagione autunnale e invernale, ricca di calorie e saporita.
Questo primo è un piatto completo che basta sazia anche i più affamati e non occorre preparare il secondo o magari solo qualcosa di leggero.
Una ricetta tipica pugliese e dell’Italia meridionale dove si consumano i legumi sia con la pasta che con i legumi. Mentre nell’Italia del nord in prevalenza si preparano le zuppe di legumi. Un altro modo è anche di consumare i legumi cotti con il pane abbrustolito o anche fresco dipende dai gusti.

PASTA E CECI  CON POMODORO
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gPasta (Formato conchiglie)
  • 300 gCeci
  • 10Pomodorini
  • 3 cucchiaiPassata di pomodoro
  • 2Acciughe sotto sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • 50 gOlive
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Peperoncino in polvere

Strumenti

  • Pentola
  • Tegame di terracotta

Preparazione

  1. Mettere in ammollo i ceci la sera in un recipiente con acqua che li ricopra, e la mattina cucinare in un tegame di terracotta preferibilmente con acqua abbondante salata, a fuoco lento per circa due ore.

  2. In una padella sciogliere le acciughe nell’olio extravergine di oliva q.b. e unire lo spicchio di aglio a metà, i pomodorini a pezzi, due cucchiai di passata di pomodoro e le olive nere. Cucinare a fuoco lento per una decina di minuti.

  3. Nel frattempo lessare la pasta al dente per 8/9 minuti dal bollore in una pentola di acqua salata.
    Scolare la pasta e condirla con un mestolo di ceci con brodo e il condimento al pomodoro

  4. La buona pasta ai ceci con pomodoro sarà certamente apprezzata, anche con un po’ di piccante.
    Preferibile mettere il peperoncino piccante a centro tavola solo per chi lo desidera.

Pasta e ceci con pomodoro

Se non avete il tempo necessario per eseguire la ricetta della pasta e ceci con pomodoro, per accorciare i tempi si possono cucinare i ceci nella pentola a pressione. Seguire le indicazioni scritte sul manuale della pentola che si usa riguardanti la cottura relativa ai legumi. Aggiungere nell’acqua un pizzico di bicarbonato. La cottura dei legumi nella pentola a pressione è consigliata in quanto non si disperdono le sostanze nutritive e non si creano i gas che creano dificoltà nella digestione. Vieni inoltre a sbirciare sui miei social pinterest instagram twitter facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons