Pasta con le bietole e pomodori ricetta pugliese

La pasta con le bietole e pomodori è una ricetta prevalentemente primaverile, genuina, di quelle trasmesse dai nonni, che facevano parte della cucina povera di una volta, con gli ingredienti che non mancavano nelle case dei contadini. Possiamo trovare le bietole anche nella stagione autunnale e addirittura in inverno dove il clima non troppo freddo lo concede.


Questa ricetta quindi è fattibile anche adesso. Mia mamma aveva l’abitudine di aggiungere nel sugo le uova e in questo modo avevamo sia il primo che il secondo.


Tutt’oggi continuo con questo accostamento che mi sembra una buona idea. Forse sarà la nostalgia ma, queste ricette povere che evocano ricordi di un infanzia felice continuano a piacermi tanto, ed è perciò che li propongo con entusiasmo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gPennette Rigate
  • 400 gBietole
  • 400 gPomodori pelati
  • 100 gPassata di pomodoro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Prezzemolo (Fresco)
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale
  • 4Uova
  • q.b.Grana padano (Grattugiato)

Strumenti

  • Casseruola
  • Pentola

Preparazione

  1. Dorare lo spicchio di aglio diviso a metà in una casseruola con olio sufficiente (4/5 cucchiai) e unire i pomodori frullati. Versare la passata di pomodoro e unire il prezzemolo tritato.

  2. Cuocere per circa venti minuti e alla fine aggiungere le uova.

    Cucinare ancora per cinque minuti a fuoco moderato. Controllare e rimestare durante la cottura e versare poca acqua se c’è bisogno.

  3. Lessare la pasta al dente per circa dieci minuti in una pentola con acqua abbondante bollente salata insieme alle bietole mondate e lavate.  

  4. Condire infine la pasta e le bietole scolate, con il buon sugo e servire calda nei piatti. Mettere a centro tavola una ciotola con formaggio grana grattugiato da aggiungere a volontà.

  5. Naturalmente questa è la mia ricetta del cuore che ha per me un valore affettivo ma non solo. Una bontà genuina.

Pasca con le bietole e pomodori ricetta pugliese

La pasta con le bietole e pomodori, è un piatto completo e nutriente con le uova affogate nel sugo.

Una ricetta da riscoprire benefica che spero possa piacere e che magari per qualcuno non è una novità. Finalmente tornano di moda le ricette antiche.

Tuttavia alcune non sono mai state del tutto dimenticate.

Di conseguenza le bietole dolci le troviamo a buon mercato quasi tutto l’anno. Alquanto fresche di casa nostra o importate. Finalmente valorizzate dalla cucina vegetariana.   Inoltre puoi sbirciare su Pinterest di La cuoca che recupera

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

Se avete bisogno di ulteriori chiarimenti inerenti alle mie ricette sarò ben lieta di rispondere alle vostre domande dai commenti. E se avete dei suggerimenti li accetterò con interesse si può sempre imparare. Questo è un mio principio che vale anche per la cucina. Grazie di seguire il mio blog da: La cuoca che recupera ossia la cuoca svuota frigo. :)

8 Risposte a “Pasta con le bietole e pomodori ricetta pugliese”

  1. Interessante questo piatto ! Domande : le uova devono diventare sode o il tuorlo deve rimanere appena rappreso ? Formaggio ?

    Franco

    1. Mi scuso per il ritardo. Le uova sode o se si preferisce il tuorlo morbido aggiungerle nel sugo a fine cottura. Il formaggio si ho dimenticato di scriverlo ma va benissimo specialmente il grana grattugiato. Spero di essere ancora seguita e che questo piatto sia realizzato con successo. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.