Panino ghiotto pomodoro e mozzarella

Il panino ghiotto pomodoro e mozzarella si prepara velocemente e si mangia volentieri all’aperto o riscaldato per la cena. l’ideale specialmente per quando si è soli. Un modo per non trascurarsi e mangiare ugualmente qualcosa di stuzzichevole e nutriente. Pratico anche da portrselo dietro, avvolto nella pellicola trasparente per mantenerlo fresco, per la pausa lavoro quando non si ha la possibilità di fermarsi a mangiare alla mensa per un pranzo completo. Un panino equilibrato, non asciutto che si mangia più volentieri rispetto al solito con l’affettato che ormai sappiamo bene che non bisogna eccedere. Preferiamo condirlo piuttosto con le verdure, la carne e persino la frittata sicuramente indicata.  

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Porzioni1 Persona
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • Panini di grano duro (1 medio)
  • 1Mozzarella (media)
  • 2 foglieLattuga
  • 2Pomodori
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Origano

Strumenti

  • Tostapane

Preparazione

  1. Dividere il panino per la lunghezza in due e condire, con un filo di olio extravergine di oliva e origano su tutte e due le metà

  2. Imbottire quindi il panino con la mozzarella sgocciolata e asciugata con carta assorbente, tagliata a fette, i pomodorini divisi a metà, e le foglie d’insalata lavate e strizzate con le mani.

  3. Riscaldare il panino all’ultimo momento volendo, gustarlo per la cena o altrove anche nel forno a microonde per pochi secondi.

  4. Incartare il panino ghiotto pomodoro e mozzarella imbottito nel modo indicato, con della pellicola trasparente o con carta da pane per gustarlo fuori casa o anche per un pic nic. Gustare comodamente il panino sdraiati al sole sull’erba all’aria aperta è il miglior modo per poterlo apprezzare.

  5. Il panino ghiotto pomodoro e mozzarella tuttavia prende poco spazio nella borsetta e quindi è anche comodo per trovarselo pronto e mangiare in libertà.

Panino ghiotto pomodoro e mozzarella

Consigli per il panino ghiotto mozzarella e pomodoro: Gustare tuttavia comodamente il panino sdraiati al sole sull’erba all’aria aperta è il miglior modo per poterlo apprezzare. I panini raffermi peraltro, riscaldati, diventano più morbidi, questo, è un modo buono per recuperare gli avanzi. Altrimenti preferire acquistarli la mattina stessa o metterli la sera prima nel frigorifero come mi ha insegnato mia mamma. Finalmente negli spostamenti il mio organismo non risente per i cambiamento di abitudini alimentari grazie a questo panino genuino. Vieni inoltre a sbirciare  anche su Pinterest di La cuoca che recupera

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

7 Risposte a “Panino ghiotto pomodoro e mozzarella”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.