Crea sito

Orecchiette e maccheroni ai ferri con cime di rapa

Le orecchiette e maccheroni ai ferri con cime di rapa sono considerati come una delle nostre specialità pugliesi. Si preparano in casa con la farina di semola come facevano le nonne e le mamme, o si acquistano nei pastifici dove si compra la pasta fresca.

Sono ancora più buone cucinate con le cime di rapa e l’aggiunta del pane pane tostato non è qualcosa che fanno tutti ma consigliato.

ORECCHIETTE E MACCHERONI AI FERRI CON CIME DI RAPA
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 250 g orecchiette
  • 250 g maccheroni (ai ferri pugliesi)
  • 500 g Cime di rapa (Mondate)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico Aglio
  • 2 Acciughe sotto sale
  • Peperoncino (piccante in polvere)
  • q.b. Origano
  • 2 cucchiaini Pane grattugiato

Preparazione

  1. .

    Mondare la verdura tagliando con un coltello le cime e le foglie tenere. Lavare più volte e scolare.

  2. Lessare in una pentola con acqua salata abbondante la pasta insieme alle cime di rapa per 7/8 minuti dal bollore.

  3. Nel frattempo in una padella con olio extravergine di oliva sufficiente per condire la pasta dorare l’aglio e aggiungere le acciughe. Cuocere per pochi secondi il tempo che le acciughe si smontano.

  4. In una casseruola aromatizzare il pane grattugiato con poco origano e far tostare sulla fiamma moderata per un minuto e rimestare.

  5. Scolare la pasta con la verdura e servire nei piatti aggiungendo il pane tostato con un cucchiaio di olio e condimento.

    Aggiungere peperoncino in polvere per chi desidera.

  6. Le orecchiette e maccheroni ai ferri con cime di rapa sono un primo squisito da gustare non solo in autunno/inverno ma anche in primavera fin quando è possibile trovare questa buona verdura.

Orecchiette e maccheroni ai ferri con cime di rapa

Curiosità per la ricetta orecchiette e maccheroni ai ferri

Penso che le orecchiette prendono il loro nome proprio dalla forma particolare. Si scava con la punta del coltello un pezzetto di pasta, uno per volta e poi si girano con le dita con destrezza. Per i maccheroni ai ferri si usa un ferro adatto. prepararli è divertente e basta seguire un tutorial. Su google ce ne sono in quantità e anche simpatici.

Vieni a sbirciare su Pinterest di La cuoca che recupera

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons