Crea sito

Muffin al cioccolato nesquik

I deliziosi muffin al cioccolato nesquik possono essere utili per sostituire le solite brioche per una merenda speciale con gli amici.

Quando i bambini si incontrano per studiare il pomeriggio, consumano tante di quelle energie che a vederli sembrano stravolti.

E’ il momento allora di fermarsi per offrire una piacevole merenda.

Nesquik plus vitamine con ferro tanto buono sciolto nel latte freddo o tiepido possiamo offrirlo anche con i muffin. Il massimo offrirli entrambi, una buona tazza di latte con nesquik e uno due maffin per ciascun bambino.

Le gocce di cioccolato sopra li renderanno veramente irresistibili e continuare a studiare dopo diventerà meno faticoso.

Una sana merenda per premiarli è di sicuro quello che ci vuole per renderli felici e più forti.

Muffin al cioccolato nesquic
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12 muffin
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 200 g Farina
  • 100 g Nesquik (al cioccolato)
  • 100 g Zucchero
  • 1/2 cucchiaino Bicarbonato
  • 150 ml Latte
  • 2 Uova
  • 60 g Burro
  • q.b. Gocce di cioccolato

Preparazione

  1. In un recipiente mescolare la farina, nesquik in polvere ,lo zucchero e il bicarbonato in polvere.

  2. Sciogliere il burro per pochi secondi nel forno microonde.

    Separare i tuorli dagli albumi e montare a neve.

  3. Unire solidi e liquidi e lavorare con le fruste fine a ottenere un composto morbido e cremoso. Preparare i pirottini e riempire non interamente un poco di più della metà.

  4. Basteranno circa quindici minuti di cottura a forno regolato sui 200 gradi per essere subito pronti e soffici. Più tempo a prepararli che a mangiarli.

     

Muffin al cioccolato nesquik

I muffin al cioccolato nesquick sono indicati per una merenda allegra e sana per i bambini e anche per la colazione nutriente ed energetica.

Il bicarbonato è il segreto per la buona riuscita di questa ricetta: aiuta e rendere i muffin molto soffici e leggeri.

Vieni a sbirciare su Pinterest di La cuoca che recupera

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons