Crea sito

Marmellata nel forno a microonde

La marmellata nel forno a microonde è utile anche per consumare la frutta fino alla fine. Per evitare ogni spreco e deliziarsi con le squisite marmellate fatte in casa.

In poco tempo e senza difficoltà si possono preparare ottime marmellate a piccole dosi di frutta, utilizzando quella in eccesso che ha bisogno di essere consumata prima,altrimenti destinata a marcire.

Specialmente in estate si abbonda con la frutta, diciamo pure che si esagera 🙂 e preparando le marmellate oltre che a consumare si possono ottenere delle buone crostate che tutti mangeranno assai volentieri.

Si possono anche unire due o tre varietà di frutti insieme, come ad esempio: mela/arancia, pesche/albicocche ecc… L’importante è che i gusti non siano troppo contrastanti.

Marmellata alla frutta nel forno a microonde
  • Preparazione: 10/12 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1/2 barattoli
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Frutta (Pesata a pezzi)
  • 3 cucchiai Zucchero

Preparazione

  1. Lavare la frutta, tagliarla a piccoli pezzi e metterla in una pirofila rotonda in ceramica di diametro 16 cm per almeno sei di altezza.

  2. Aggiungere tre cucchiai colmi di zucchero. Regolare il forno a microonde a temperatura media programmando per quindici minuti.

    A tempo scaduto aprire il forno e rimestare e farla cucinare ancora per cinque minuti.

  3. Queste marmellate preparate a piccole dosi naturalmente andranno messe in frigo per essere consumate presto.

  4. Se si desidera conservarle più a lungo si verserà la marmellata calda nei barattoli lavati in acqua molto calda chiudendoli subito con coperchio e si lasceranno raffreddare mettendo i barattoli al contrario (coperchio sotto) per creare il sottovuoto.

  5. Marmellata nel forno a microonde

    La marmellata nel forno a microonde, subito pronta, è ottima da consumare per la colazione con il pane casereccio o da utilizzare per una crostata.

Marmellata nel forno a microonde

Consigli per la ricetta della marmellata nel forno a microonde

Aggiungere nella marmellata anche del succo di limone per ravvivare il colore ed esaltare il sapore.

Il succo di limone lo si aggiunge in base alla quantità un cucchiaino per 300 g di frutta.

Vieni a sbirciare su Pinterest di La cuoca che recupera

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

14 Risposte a “Marmellata nel forno a microonde”

  1. Ho il microonde a casa ma nei 99% di volte serve per riscaldare il cibo o latte la mattina. Non avevo idea che si posso o fare anche le marmellate. Brava proverò di sicuro. Dimmi solo se si può fare con qualsiasi frutta peso pari al fissaggio di zucchero ?

    1. Si con qualsisi tipo di frutta e lo zucchero a volontà anche perchè si tratta di piccole quantità da consumare presto. Se poi è tanta consiglio il sottovuoto e di aumentare lo zuchero pari come hai detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons