Crea sito

Involtini di zucchine con fesa di tacchino

Sono indicati come antipasto, per contorno e si possono anche aggiungere sulla tavola dei buffet delle feste gli involtini di zucchine con fesa di tacchino. Si realizzano in poco tempo e sono un’idea facile realizzata con ingredienti gustosi.

Gli ingredienti usati per questo contorno, antipasto o stuzzichino zucchine, formaggio morbido e l’affettato di fesa di tacchino ben si sposano tra di loro.

Hanno tutti un gusto dolce e delicato.

Involtini di zucchine con fesa di tacchino
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 Zucchine
  • 30 g Formaggio fresco
  • 150 ml Tacchino (Affettato di fesa di tacchino)
  • q.b. Pepe
  • g Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Affettare le zucchine dello spessore di circa tre/quattro  millimetri e grigliare sulla piastra o in una padella antiaderente su entrambi i lati per circa 2/3 minuti.

  2.  

    Spalmare con il formaggio morbido dopo averle fatte raffreddare e porre una striscia di fetta di fesa di tacchino sopra.

    Arrotolare e fermare con uno stecchino di legno che attraversi l’intero involtino.

  3. Porre gli involtini in una tortiera su carta da forno e riscaldare per tre/quattro, giusto il tempo per far fondere il formaggio.

    Il forno deve essere regolato sui 250 gradi.

    Disporre nei piatti, salare e irrorare con un filo di olio.

  4. Gli involtini di zucchine con fesa di tacchino sono ottimi serviti caldi ma non troppo e quando avanzano si possono apprezzare anche freddi.

    Il forno deve essere acceso a 250 gradi.

    Gustare i buoni involtini anche con la pizza o una torta rustica è un suggerimento per apprezzarli alla grande.

Involtini di zucchine con fesa di tacchino

Consigli:

  • Meglio affettare le zucchine per la loro lunghezza a mano oppure regolare l’affettatrice elettrica in maniera che le fette siano abbastanza doppie ma non troppo.
  • Preparare anche in anticipo quando si ha il tempo per farlo le zucchine grigliate e per non farle annerire versare sopra qualche goccia di limone

Vieni a sbirciare sui miei social pinterest instagram twitter facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons