Crea sito

Gallette di riso al cioccolato sprint

Le gallette di riso al cioccolato sprint sono veloci da realizzare quando scatta all’improvviso quella inaspettata e insistente voglia di cioccolato.
Buone e leggere, uno snack da potersi consentire in qualsiasi momento della giornata una trasgressione che non è proprio un attentato per la salute. Personalmente proporrei di aggiungere le gallette di riso preparate con il cioccolato anche alle feste di compleanno o incontri di bambini e perchè no anche sulla tavola dei buffet o finger food. Potrebbe far piacere trovarle a chi per motivi di salute non può mangiare di tutto. Inoltre possono essere preparate anche il giorno prima e conservate nel frigorifero fino al momento di utilizzarle. Resteranno buone e croccanti da sgranocchiare con immenso piacere. Le gallette di riso sono spesso apprezzate anche nella versione salata.

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni1 persona
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Gallette di riso (Già pronte)
  • q.b.Cioccolato fondente (Un pezzo quadrato circa)
  • q.b.Granella di noci

Strumenti

  • Tagliere

Preparazione

  1. Su un tagliere da pane spezzettare grossolanamente il cioccolato. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria facendo riscaldare il cioccolato dentro una pirofila sovrapposta a una pentola sul fornello con acqua bollente. Rimestare per aiutare a fondere per circa due minuti.

  2. Versare quindi il cioccolato fuso con il cucchiaino sulle gallette e spalmare. Aggiungere la granella di noci a volontà quando il cioccolato è caldo per far aderire.

  3. Far raffreddare in frigorifero per una decina di minuti e gustare le gallette di riso al cioccolato come snack dolce anche per la colazione o la merenda.

Gallette di riso al cioccolato sprint

Consiglio: Per le gallette di riso al cioccolato sprint si può variare sostituendo la granella di noci con quella di mandorle oppure decorare con dei pinoli, o semplicemente con zucchero o confettini. Vieni inoltre a sbirciare su Pinterest di La cuoca che recupera  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.