Cestini di fragole e panna

I cestini di fragole e panna, si preparano in poco tempo con la pasta sfoglia pronta per l’uso e sono un’idea carina da presentare a tavola come dolce. Fragole e panna sono un accostamento felice e sicuramente apprezzato dalla magiorranza. Ai nostri giorni tuttavia possiamo acquistare le fragole anche in inverno ma, a mio avviso è buono aspettare il tempo giusto che è la primavera. Diffidare pertanto dei fragoloni grandi che si vendono e si espongono nei mercati. Non solo costano tanto ma, sono anche piene di sostanze tossiche come i pesticidi. Preferire quindi piuttosto le fragole biologiche per i nostri dolci.

Certamente avendone la possibilità è da preferirsi.
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 130 gPasta Sfoglia
  • 300 gFragole
  • 1Succo d’arancia (1 arancia)
  • q.b.Panna fresca liquida

Preparazione

  1. Ottenere tanti dischi premendo con una tazza rotonda sulla pasta sfoglia stesa. Ungere con il burro una tortiera per maffin e infarinare.

  2. Mettere i dischi nei contenitori della tortiera e bucherellare con la forchetta per favorire la cottura.

  3. Coprire dunque ogni base cestino con un pezzo di carta da forno e sopra mettere un po’ di ceci che serviranno a non far alzare la sfoglia durante la cottura. Infornare a 200° per circa 15/20 minuti.

  4. Aggiungere sopra infine la panna montata e le fragole. Mettere in frigorifero i “Cestini di fragole e panna” a raffreddare per trenta minuti   Sfornare i cestini ed eliminare le cartine e i ceci che sono serviti solo a non far alzare troppo la sfoglia. Versare dentro ogni cestino due cucchiaini di succo di fragole fatte a pezzettini e condite con zucchero e succo di arancia.

Cestini di fragole e panna

  I cestini di fragole e panna sono una bella idea vero? 🙂 Potrete decorare come indicato nella foto o diversamente magari aggiungendo scagliette di cioccolato. Il successo di questo dolce è garantito dalle golose fragole primaverili, che si sposano bene con la panna ma l’aroma dell’arancia è notevole. Consiglio per la ricetta: Si può anche sostituire il succo di arancia con quello del limone. Vieni inoltre a sbirciare su Pinterest di La cuoca che recupera  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.