Acqua detox alla frutta la bibita dell’estate che va di moda

L’acqua detox alla frutta aromatizzata, da bere prima e anche durante i pasti con la frutta a pezzi, zuccherata e non, è un indicata sopratutto per l’estate.
Per incoraggiare a bere quanti non hanno l’abitudine di farlo e in questo modo reintegrare i liquidi che si perdono a causa del caldo e idratarsi. E’ una novità inventata in America dove il problema dell’obesità è in continuo aumento  (oggi riguarda anche l’Europa e altri paesi dove c’è il benessere) che aiuta a svolgere una dieta depurante per eliminare le tossine e le scorie. Bere l’acqua detox nei barattoli richiudibili allegri con la cannuccia inserita, mentre si conversa e si passa del tempo con gli amici anche al bar fa piacere ed è di moda. E’ da preferirsi tuttavia di gran lunga alle bevande alcoliche e gli aperitivi gasati che gonfiano e riscaldano.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni1 persona
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 lAcqua (Naturale)
  • 1 bustinaThè alla frutta
  • q.b.Zucchero di canna
  • 2Pesche (Mature)

Strumenti

  • Barattolo
  • Cannuccia

Preparazione

  1.  Lavare le pesche e tagliare quindi a spicchi. Mettere nel barattolo. Riempire il barattolo di acqua.

  2. Aggiungere anche lo zucchero di canna e dolcificare a piacere. Immergere una bustina di the alla frutta lasciando il filo all’esterno. Chiudere il barattolo e agitare la bevanda.

  3. Lasciare infine il barattolo preparato di acqua detox con la frutta dentro a macerare per 4/5 ore. Togliere la bustina di the.

  4. Bere e dissetarsi con l’acqua detox alla frutta a temperatura ambiente, aromatizzata è piacevole e salutare.

Acqua detox alla frutta la bibita dell’estate

Consiglio: Preparare almeno due litri di questa acqua detox alla frutta, alternando con le tisane al tiglio o allo zenzero. Scoprire tutte le varietà utili da proporre anche agli ospiti per avere sempre a disposizione qualcosa da offrire al momento opportuno. Vieni a inoltre sbirciare su pinterest LA CUOCA CHE RECUPERA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.