Crea sito

Olive ripiene di Nduja e tonno

La ricetta di oggi è in collaborazione con un’azienda tutta Calabrese ovvero l’Azienda Ndujamo.
Per questa ricetta ho deciso di usare la loro magnifica Nduja di Spilinga, infatti vi farò vedere come preparare le Olive ripiene di Nduja e tonno.
Vediamo come prepararle!

Non perdete nessuna ricetta!!!
Ricordatevi anche di seguirmi sui social:
Profilo Instagram di Spaghetti al Sugo
Canale YouTube
Pagina Facebook di Spaghetti al Sugo
Pinterest di Spaghetti al Sugo
Canale Telegram
Profilo TikTok

  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  • 200 gOlive verdi grandi
  • 50 gNduja
  • 3 confezioniTonno
  • 2 fettePane raffermo
  • q.b.Latte
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe nero
  • 2Uova
  • q.b.Farina
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Olio di semi

PROCEDIMENTO

  1. Per preparare le Olive ripiene di Nduja e tonno per prima cosa dovrete togliere il nocciolo da ogni oliva.

    Con l’aiuto di un coltello piccolo ma appuntito, iniziate a tagliare l’oliva formando una spirale; in questo modo avrete tolto facilmente il nocciolo.

    Quando avrete finito con le olive, si può passare al ripieno.

    Fate scolare per bene il tonno; nel frattempo mettete il pane in ammollo nel latte.

    Quando il tonno sarà asciutto, unite la nduja, il pane ben strizzato, il pepe nero ed il sale.

    Mescolate e trasferite tutto il composto all’interno del boccale di un mixer per frullare il tutto.

    Riprendete le olive e farcitele con il composto prima ottenuto.

    Ora si può passare alla panatura.

    Passate ogni oliva prima nella farina, dopo nell’uovo sbattuto ed infine nel pan grattato.

    Scaldate l’olio di semi; quando sarà ben caldo, finalmente si possono friggere le Olive ripiene di Nduja e tonno.

    Friggetele poco per volta per qualche minuto; capirete che sono pronte quando diventeranno dorate.

    Finalmente le vostre Olive ripiene di Nduja e tonno sono pronte da essere gustate!

  1. Vuoi vedere le altre mie ricette Calabresi?
    Ti lascio il link dove potrai trovarle tutte: Ricette Calabresi

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.