Stracciatella in Brodo

Stracciatella in Brodo
 
Il mese più bello di tutto l’anno era finalmente arrivato, l’aria profumava di aromi speziati, ogni piccola stradina di quel paesino di montagna era illuminata da molteplici fili di luce colorati a intermittenza.
 
Dentro le piccole casette, la luce del fuoco nel camino illuminava gli alberelli decorati e sotto di essi, il presepe in attesa della sua natività. La gioia nel Natale entrava nei cuori di grandi e piccini e rendeva tutto meravigliosamente magico.
 
Non tutti potevano avere gioia in quei giorni, non chi era rimasto solo e povero in poco tempo come Antonio. La sua casetta, più lontana di quella degli altri era, infatti, spenta e dal comignolo neppure un accenno di fumo, tutto spento e silenzioso.
 
Gli abitanti di quel piccolo paesino, che ben si conoscevano l’un l’altro, pensarono bene di preparare qualcosa di speciale, avrebbero passato tutti insieme con Antonio il Natale e ognuno di loro avrebbe preparato un pasto caldo e goloso.
 
Una delle nonnine più anziane scavò nei suoi ricordi e preparò un piatto antico risalente addirittura all’epoca dei romani, la Stracciatella in Brodo. Un piatto leggero, gustoso e che di certo avrebbe insegnato ad Antonio data la sua facilità.
 
Basta, infatti, sbattere le uova, il parmigiano, il prezzemolo e quando il brodo bolle, si versa al suo interno sbattendo velocemente con una frusta a creare gli “straccetti” di uova, una vera delizia che scalda e rinfranca i cuori.
 
Antonio non poteva credere ai suoi occhi quando tutti si presentarono alla sua porta ognuno con qualcosa in mano, dagli addobbi alla legna per il caminetto, dalle candele per creare la giusta atmosfera al cibo in grande quantità e dei sorrisi pieni d’amore sui loro visi.
 
Riscaldiamo i nostri cuori e gustiamo insieme questa buonissima Stracciatella in Brodo!
 
Cosa aspettiamo? Accendiamo i fuochi, si parte!
 
Seguitemi per restare sempre aggiornati su Facebook e Instagram!

Stracciatella in Brodo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore 40 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti per il brodo

  • 500 ggallina (o pollo)
  • 1 costasedano
  • 1carota
  • scorza di limone
  • parmigiano Reggiano DOP (la buccia)
  • q.b.sale grosso
  • 2 lacqua

Per la stracciatella

  • 2uova
  • scorza di limone (grattugiata)
  • 1 cucchiaioparmigiano Reggiano DOP
  • prezzemolo (qualche ciuffo)
  • 1 pizziconoce moscata (facoltativo)
  • 1 pizzicosale

Procedimento

  1. Per iniziare la ricetta della Stracciatella in Brodo, mettere in una pentola alta la carne, la carota, il sedano, la buccia di limone, la buccia di parmigiano, sale grosso e coprire con l’acqua.

    Portare sul fuoco e lasciar cuocere a fiamma bassa per circa 2 ore e 30 avendo cura di eliminare con una schiumarola, tutte le impurità che si formeranno in superficie.

  2. Stracciatella in Brodo

    Quando il brodo sarà pronto, eliminare la carne e la verdura (con cui si potrà preparare il Bollito di Carne in Salsa) e filtrare il brodo con un colino in un’altra pentola.

    Sbattere le uova con il parmigiano grattugiato, il limone grattugiato, il prezzemolo tritato, la noce moscata e un pizzico di sale.

  3. Stracciatella in Brodo

    Portare nuovamente il brodo a bollore, versare al suo interno le uova sbattute e con l’aiuto di una frusta girare le uova affinché si separino a formare dei piccoli pezzetti, lasciando cuocere per un paio di minuti.

    Servire con una spolverata di parmigiano e prezzemolo tritato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.