Charlotte di pandoro con crema al mascarpone.

Questa ricetta è ormai famosissima ma per noi è sempre un’ottima idea per proporre il pandoro natalizio in versione rivisitata.
Un’ottima idea anche quando si hanno ospiti o si è invitati a qualche pranzo natalizio per proporre un dolce bellissimo da vedersi ed un po’ diverso dai soliti.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Pandoro
  • 2Uova
  • 250 gMascarpone
  • 50 gZucchero
  • 4 gGelatina in fogli
  • q.b.Latte
  • q.b.Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. Iniziamo prendendo il pandoro e tagliamolo a fette orizzontali.

  2. Posizioniamo su un piatto da portata la cerniera di una tortiera ed adagiamo sul fondo la fetta più grande di pandoro.

  3. Prendiamo le altre fette, tagliamole in quattro e con queste foderiamo i lati della cerniera.

  4. A questo punto prendiamo il latte e con un pennello bagniamo la base e i lati della nostra torta.

  5. Prepariamo la crema montando a neve gli albumi e mettendoli da parte.

    Mettiamo a bagno la gelatina e mettiamo da parte anche quella.

    In un altra ciotola montiamo i tuorli con lo zucchero finchè non diventeranno ben chiari, aggiungiamo poi il mascarpone e continuiamo a mescolare.

  6. Aggiungiamo infine gli albumi mescolando con cura dall’alto verso il basso fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

    Prendiamo poi la colla di pesce, sciogliamola in un pentolino con due cucchiai di acqua e uniamola alla crema.

  7. Versiamo metà crema sul pandoro, poggiamo un altra fetta orizzontalmente e bagniamola con il latte.

    Versiamo il resto della crema livellando bene.

  8. Ora non ci resta che mettere la nostra torta in frigorifero per un paio d’ore e poi decorarla con il cacao amaro.

  9. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!