Gli avanzi che non avanzano: Vittoria ci svela come riciclare con gusto in vista delle feste

In questi giorni sto mettendo a punto anche io come voi le ultime ricette delle feste – preparatevi perché presto, se vorrete, potrete trasformarvi in dolcissimi architetti e realizzare la casetta di pan di zenzero – e mi rendo conto sempre di più di quanto tempo, passione e pazienza ci vogliano per organizzare un menù che accontenti tutti coloro che si siederanno alla vostra tavola! Già vi immagino in tenuta da combattimento, grembiule e cuffietta, armate di mestoli e cucchiai alle prese con mille pentole, una teglia in forno e, magari, con qualche cucciolotto affamato che corre per casa da tenere a bada. Che impresa il Natale, vero? In questi casi bisogna imparare a fare di necessità virtù, in poche parole a rielaborare, riciclare e riadattare in cucina. Uno dei problemi, se così si possono chiamare, dei pranzi e delle cene delle feste sono proprio gli avanzi (vi ricordate cosa fare con il purè?), ma è qui che vi veniamo in aiuto io e Vittoria, la mia ospite virtuale di oggi! Spesso non avanzano porzioni di cibo sufficienti a sfamare tutti i lupi famelici resi ancora più golosi dal relax e dalle feste, ma questo potrebbe andare a vostro favore! Ve lo spiega “Arte in cucina” con i suoi cestini di patate con prosciutto e scamorza 😉

cestini patate mod

 

Ho creato questi cestini di patate per caso con il purè avanzato (a volte capita :P). Avete presente quando non si sa cosa farne perché è troppo poco per una porzione? Ecco, proprio perché mi dispiaceva buttarlo ho avuto l’illuminazione all’ultimo minuto: l’ho sistemato in uno stampo per cupcakes e ho infornato il tutto! Non pensavo fossero così sfiziosi, sono perfetti come finger food o da servire come antipasto durante le feste. Per la farcitura io ho scelto prosciutto e scamorza, un abbinamento che sono sicura piace anche ai bambini, ma si può variare! Saranno ottimi anche con ricotta e salame, con il salmone o i funghi, insomma date libero sfogo alla fantasia, il risultato è incredibile, il prezzo contenuto e si possono preparare anche in anticipo!

Vai alla ricetta

Precedente Parola d’ordine decorare! Ecco una simpatica idea natalizia tutta da sgranocchiare Successivo Consigli, trucchi e segreti sulla regina delle farciture: la crema pasticcera!