Semplice e rustico: ecco il secondo che possono cucinare tutti (pasticcioni compresi) in un batter d’occhio!

Oggi vi voglio proporre una ricetta super semplice, uno di quei piatti rustici pronti in breve tempo e a base di pochi ingredienti di qualità. A volte, infatti, non serve essere dei cuochi provetti per portare in tavola un pranzo o una cena che faranno leccare i baffi a tutti! Con una bella teglia di patate golose accompagnate da salsiccia e finocchietto inonderete la casa con un profumino di erbe aromatiche inebriante…un profumino che richiamerà magicamente tutti quanti in cucina, pronti a chiedere “cosa c’è di buono oggi”? Tranquilli, non mi sto inventando storie romantiche…quando ho provato questa ricetta in redazione, si è creata davvero una piccola carovana di curiosi, che poi si è tuffata a capofitto sulle teglie una volta arrivata la canonica ora del pranzo! L’aspetto che trovo sempre incredibile è il successo che ottiene ogni volta un piatto semplice come questo…se avete voglia di replicare, cominciate a scaldare il forno! 😉

Patate golose salsiccia e finocchietto mod

Ingredienti

  • Patate 1 kg
  • Salsiccia luganega 800 gr
  • Rosmarino un rametto
  • Finocchietto semi q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Sbucciate le patate e tagliatele a spicchi per il senso della lunghezza. Poi tagliate anche la salsiccia a pezzi,

tritate i rametti di rosmarino e pestate leggermente i semi di finocchietto. Versate la salsiccia e le patate in

due teglie oleate e cospargetele con il trito di rosmarino e !nocchio; salate e pepate a piacere e infornate le teglie in forno statico preriscaldato a 200°: le patate si cuoceranno in 35 minuti, la salsiccia in circa 20 minuti. Potete di tanto in tanto controllare la cottura e mescolare le due preparazioni, aggiungendo

poca acqua alla salsiccia se necessario. Una volta pronte, sfornate e servite in un unico piatto da portata.

Qualche consiglio

  • La salsiccia? Io l’ho cotta in forno, ma, se preferite, potete anche grigliarla! Ho scelto la luganega per il suo sapore inconfondibile e per le sue carni magre, ma voi potete infornare o grigliare quella tipica del vostro territorio, così donerete un tocco regionale a questo piatto saporito!
  •  Le erbe aromatiche: perché non provate a profumare questo piatto anche con del timo, della salvia o della maggiorana?
  •  Stiamo parlando di salsiccia e patate, due ingredienti che diventano ancora più buoni se si esalta il sapore con una salsa! Provate con la senape o con la barbecue 😉
  •  Quando si parla di patate cotte in forno, non ho dubbi, io scelgo quelle rosse!

Semplice eppure così sfizioso…Provate anche voi e fatemi sapere che effetto farà questo piatto non solo una volta portato a tavola, ma anche mentre lo preparerete! Sono proprio curiosa di sapere se accadrà anche a voi l’effetto “carovana curiosa” in cucina 🙂

Firma pera

 

 

Precedente L’arte del riciclo: la mia top 5 di ricette da preparare con il purè avanzato! Successivo La golosità arriva dal sud con Lorenza e i suoi cartocci di pan brioche al forno!