Quando l’occhio vuole la sua parte: una manciata di consigli per decorare i vostri dolci

Sin da piccola mi sono sentita ripetere mille volte questo detto, ma è stato solo quando ho iniziato ad appassionarmi alla pasticceria e ai dolci (ormai lo sapete che sono i miei preferiti), che ne ho compreso il vero significato. Sì, perché è vero che il sapore, il retrogusto, il colore e il profumo sono il cuore di un buon dolce, ma di sicuro, una presentazione curata è un ottimo biglietto da visita.
Da quando, poi, ho aperto le porte della cucina alla mia macchina fotografica con la nascita di Giallozafferano, quella di presentare i piatti e i dolci in modo carino e accattivante è diventata non solo una passione, ma anche una necessità!
E poi, diciamocelo, dopo dosi precise, procedimenti da testare e l’attesa impaziente di fronte a forno e frigorifero per vedere il risultato, quello della decorazione diventa il momento in cui posso dare libero sfogo a tutta la mia creatività! Il bello è che esistono così tanti modi di abbellire un dolce, che spesso ho l’imbarazzo della scelta. Le mie decorazioni preferite sono quelle che si sviluppano in altezza, quindi via libera a ciuffi di creme, mix di frutti, granelle…

glassa all'acqua

Una delle creme a cui mi affido spesso è la Chantilly, che molti confondono con la crema diplomatica. La differenza? La Chantilly è una semplice panna montata addolcita con lo zucchero a velo e i semini di una bacca di vaniglia, mentre la diplomatica è l’unione tra 1/3 di Chantilly e 2/3 circa di crema pasticcera!

Vai alla ricetta

Subito dopo viene la vecchia cara ganache al cioccolato fondente…quando a Giallo sforno torte, bignè o crepes la tentazione di dare una generosa spennellata di questa bontà è sempre forte e…a volte cedo molto volentieri!

Vai alla ricetta

Uno degli elementi su cui punto molto è la frutta fresca. Il colore di ribes, lamponi, more e mirtilli è diventato mio alleato nel tempo grazie al contrasto che riesce a creare, mentre sono diventata una fan del cocco fresco a differenza di quello disidratato. Quindi, la prossima volta che preparerete un dolce al cocco, grattugiatelo fresco e divertitevi a creare dei ciuffi e delle fettine sottili, che saranno anche più gustose da mangiare. Se poi volete continuare sulla scia dei frutti esotici, provate a stupire con la forma a stella della carambola o con l’arancione acceso degli alkekengi!
Anche la frutta secca può trasformarsi in una decorazione raffinata: a me piace giocare con il verde intenso dei pistacchi, che trasformati in granella, diventano un tappeto brillante sulla superficie di dolci da forno e dessert. Se, invece, puntate sull’eleganza, affidatevi alle mandorle a lamelle!
Quando, invece, si tratta di biscotti e il vostro obiettivo è andare sul sicuro, non posso fare altro che consigliarvi la glassa all’acqua. Tranquilli, non si tratta di una preparazione di alta pasticceria, al contrario è una delle decorazioni più semplici da realizzare e vi permetterà di ottenere un risultato super, perché coprirà eventuali difetti e donerà una lucidità appetitosa!

Vai alla ricetta

Il mio consiglio dell’ultimo minuto è questo:  vietato buttare le bacche di vaniglia utilizzate! Se avete una torta sotto mano, decorate la superficie , spezzandole a metà e posizionandole su un ciuffetto di chantilly, vicino ad un lampone, vedrete che effetto! 😉 Un ultimissimo trucco utile? Inseritele nel barattolo assieme allo zucchero a velo per profumarlo.Questi sono solo alcuni dei modi con cui si possono decorare i dolci, se siete curiosi di scoprirne degli altri, allora visitate questa sezione:

Vai alle ricette

e ditemi qual è quella che vi piace di più!

Firma pera

Precedente Il peccato di gola di Giovanni: il panino zingara ischitana Successivo Che fame e che fretta: cinque piatti super che si preparano in un tempo mini

2 commenti su “Quando l’occhio vuole la sua parte: una manciata di consigli per decorare i vostri dolci

  1. Antonella il said:

    Meravigliosa come sempre… mi hai commossa… spero di incontrarti e finalmente conoscere te la stupenda persona che sei!!!

I commenti sono chiusi.