Non solo chiacchiere: ecco la mia top 5 dei dolci di Carnevale da non perdere!

Il Carnevale per me è sempre stata una cosa seria. No scherzo dai, anche se un fondo di verità c’è. Ogni anno, infatti, mi divertivo a cucire nuovi abiti stravaganti – il mio travestimento da odalisca tempestato di perle e perline è entrato negli annali della storia – sia per me che per le bambine e poi, ovviamente, mi lanciavo nei classici dolci fritti da gustare con amici vestiti da pagliacci, suore, principesse e chi più ne ha più ne metta. Insomma alla fine con tutte queste cose da fare, i preparativi per questa festa pazza iniziavano un bel po’ prima, ma devo dire che ne valeva sempre la pena. Oggi non mi travesto più – anche se coltivo ancora la mia grande passione per il cucito – ma, come ben sapete, non ho smesso di preparare leccornie 😉 Ammetto di essere una sostenitrice del motto “A Carnevale ogni fritto vale”, però è anche vero che ognuno ha il suo preferito… Io, ad esempio, adoro i mitici bomboloni ripieni da rotolare su un tappeto di zucchero semolato, di cui vi parlerò nel mio prossimo post! Il bello è che non ci sono solo loro, la lista è lunga ma per venirvi incontro qui sotto troverete la mia top 5 dei dolci di Carnevale da assaggiare tra uno scherzo e l’altro…

Chiacchiere mod

 

  1. Chiacchiere. Non è Carnevale senza la loro croccantezza. Sono diffuse un po’ in tutta Italia dove prendono nomi differenti, ma per fortuna la bontà non cambia! Io le ho spolverizzate con il classico zucchero a velo, ma se vi venisse un attacco di gola, allora perché non arricchirle con una colata di cioccolato fondente? 😉

Chiacchiere

  1. Tortelli di Carnevale. Se, invece, vi piace andare sul morbido, vi porto in Lombardia con me! Però vi avviso, queste nuvolette fritte hanno una controindicazione: ne mangerete una e non riuscirete più a fermarvi! Il loro impasto fluido si gonfierà una volta tuffato nell’olio bollente, lasciando all’interno uno spazio vuoto tutto da farcire!

Tortelli di Carnevale

  1. Ravioli alla ricotta e gocce di cioccolato. Io aggiungerei che “A Carnevale ogni ripieno vale”! E specifico anche che in questo caso bisogna lasciare il conteggio delle calorie da parte. Questa festività, infatti, è fatta apposta per concedersi un peccato di gola in più… Io ho scelto ricotta e cioccolato, ma perché non confettura o altre creme avvolgenti?

Ravioli alla ricotta e gocce di cioccolato

ravioli_ricotta_cioccolato mod

  1. Tagliatelle dolci di Carnevale. Dai ravioli passo ad un altro formato di pasta super apprezzato in versione dolce. Questa ricetta arriva dall’Emilia Romagna – avevate dubbi? – ma sono sicura che farà furore anche sulle tavole di altre regioni! E se non siete convinti del risultato, lo zucchero a velo, la scorza d’arancia grattugiata e una bella frittura vi faranno cambiare idea 😉

Tagliatelle dolci di Carnevale

  1. Torta Arlecchino. Con questo dolce ho pensato anche a chi proprio non ha voglia di cedere al fritto…Perciò se avete voglia di lasciare tutti a bocca aperta, e magari ipnotizzati, senza fare affidamento ai classici dolcetti, puntate su questa torta super soffice e colorata! Creare questo effetto particolare è uno scherzo, avete voglia di cascarci? 😛

Torta arlecchino

Qui ne ho raggruppate solo 5, in realtà di ricette carnevalesche ne ho preparata di più, perciò se avete voglia di strafare, scoprite le altre sullo Speciale

Speciale di Carnevale

Scegliete le vostre ricette preferite e sbizzarritevi, vi auguro un Carnevale all’insegna di tante golosità e divertimento, io andrò a gustarmi un altro bombolone!

Firma pera

 

 

 

 

_______________________________________________________________________________________________________

My top 5 selection of must-try sweet Carnival treats!

Carnival is no joke for me. No, I’m joking, but it has a kernel of truth in it. Every year I used to sew new extravagant costumes – the odalisque costume adorned with pearls and beads has remained in history – for me and my daughters, then dived headlong into traditional Carnival recipes to enjoy with friends dressed as clowns, nuns, princesses and so on and so forth. As you can imagine, I had quite a few things to do so the preparations started well in advance, but it was always worth it. Today I don’t dress up anymore – even though I still enjoy sewing – but I haven’t stopped baking, as you all know 😉 I admit I’m a fan of the saying “During Carnival all the fried stuff goes”, but it’s also true that everyone has their favourite treat… For example, I love the deep-fried doughnuts rolled in granulated sugar, coming soon in my next post! The good news is that there are many more, the list is long so let me make it easier for you: here’s my top 5 selection of sweet Carnival treats you can eat between one prank and the next…

  1. Chiacchiere (sweet Carnival fritters). Flat and crispy, it’s not Carnival without them. They are known throughout Italy under different names, but always delicious! I sprinkled them with powdered sugar, but if you are having a sweet tooth attack, try a drizzle of dark melted chocolate! 😉

Chiacchiere

  1. Carnival tortelli. If you’d rather go for fluffy, come to Lombardy with me! But I warn you, these small, deep-fried balloons have a downside: once you eat one you can’t stop! The runny batter will puff up in the hot oil leaving a hollow centre to fill with your favourite filling!

Carnival Tortelli

  1. Sweet ravioli with ricotta and chocolate chips. I would add that “During Carnival every filling goes”! I want to remind you that you should not pay too much attention to calories in this case. This festive season is traditionally a time of overindulgence… I used ricotta and chocolate chips, but you can go for jam or a creamy custard!

Sweet ravioli with ricotta and chocolate chips

  1. Carnival sweet fried tagliatelle. Let’s go from one sweet version of pasta to another. This recipe comes from the Emilia Romagna region – where else? – but I’m sure it will be a hit anywhere you take it! If you’re not convinced yet, the powdered sugar, the grated orange zest and a nice deep fry will make you change your mind 😉

see the Carnival sweet fried tagliatelle recipe on the English version of the Giallozafferano App

  1. Multi-color cake. This cake is for those who still prefer not to fry… So, if you want to surprise, and perhaps hypnotize, your guests with something different, try this fluffy, colourful cake! The multicolored effect is easy to create, I’m not joking! 😛

Multi-color cake

This is a short list of recipes, but there are many more, so if you want to outdo yourself, check out all the other Carnival recipes on the English version of the Giallozafferano app!

Choose your favourite recipes and unleash your creativity, I wish you a sweet Carnival with lots of fun, I think I’ll go have another doughnut now!

Precedente Dritti al cuore del carciofo: trucchi e segreti per comprarlo e pulirlo al meglio! Successivo Le frittelle non fritte di Leyla: un altro dolce da provare a Carnevale!