La golosità arriva dal sud con Lorenza e i suoi cartocci di pan brioche al forno!

Inventare nuove ricette? Uno dei lati che amo di più del mio lavoro, così come scovare nuove tendenze culinarie e sperimentare ai fornelli, mischiando, pasticciando e abbinando gli ingredienti come un inventore alle prese con il suo progetto! La cucina regionale, però, rimane tutt’ora la scoperta più bella, quella che riesce sempre a stupirmi con la sua semplicità disarmante. La adoro perché non finisco mai di imparare o conoscere ingredienti tipici, piatti tradizionali, quelli che magari cambiano in base alle curve che separano una località dall’altra…Insomma mi sono innamorata a prima vista della varietà della cucina regionale italiana, che mi piace approfondire non soltanto sui libri che si trovano in commercio, ma anche parlando con chi quelle ricette le conosce e le prepara da tutta una vita, pronte per essere tramandate alla generazione successiva o…a nuovo curiosone appassionato come me! Con Lorenza è successo proprio questo: era venuta a Giallo dalla Sicilia per cucinare con me i cartocci fritti, un dolce tipico della rosticceria palermitana e vederla all’opera, seguirne i movimenti decisi e ascoltarne i consigli è stata un’esperienza preziosa! Mi aveva convinto già durante la preparazione, ma la conferma è arrivata con il primo morso al cartoccio…davvero sublime! Quando ho chiesto a Lorenza di partecipare alla mia rubrica non potevo che convincerla a presentare una ricetta della sua regione, ma lei ha fatto di più! Ecco a voi i cartocci di pasta brioche con crema di ricotta, una rivisitazione più “leggera” della versione fritta… Avete già l’acquolina in bocca?

cannoli di pasta brioche

 

Soffici e golosi, questi cannoli di pasta brioche non sono altro che la versione al forno dei tradizionali “cartocci fritti”. In Sicilia la farcitura più comune in tanti dolci è proprio la crema di ricotta, e l’abbinamento con la brioche sofficissima di questa ricetta si rivela davvero sublime. E’ il dolce preferito dai miei golosoni di casa e il golosone “capo” spesso si fa in quattro per reperire dell’ottima ricotta che fortunatamente dalle nostre parti è facile trovare. E così quando lo vedo arrivare col suo bel sacchettino con dentro l’ambito formaggio, so già che dovrò mettere subito le mani in pasta!

Vai alla ricetta

 

Precedente Semplice e rustico: ecco il secondo che possono cucinare tutti (pasticcioni compresi) in un batter d’occhio! Successivo Sua maestà l’arrosto: ecco i trucchi da sapere su questo secondo ricco e succulento

Un commento su “La golosità arriva dal sud con Lorenza e i suoi cartocci di pan brioche al forno!

  1. Gianna il said:

    Carissima tienimi aggiornata sulle tue meravigliose ricette la tua meravigliosa isola e’ una fonte inesauribile di prelibatezze.

I commenti sono chiusi.