Il dessert al volo: come ti trasformo il tiramisù in biscotti

Quello che adoro del mio lavoro e della mia passione per la cucina è che posso cucinare un milione di piatti, ma ci sarà sempre la ricetta “cavallo di battaglia” che mi farà compagnia quando le idee scarseggiano o quando voglio andare a colpo sicuro su ospiti, amici e parenti. Se si tratta di dolci, non ho dubbi: io scommetto sempre sul tiramisù! E così strato dopo strato, inzuppata dopo inzuppata, un assaggio di crema al mascarpone dietro l’altro (bisogna sempre tenerla d’occhio, no? :P) non solo mi sono innamorata di questo dolce dal sapore deciso e al tempo stesso semplice, ma ho affinato le mie tecniche fino a trovare la combo micidiale, quella che stende al primo assaggio. Il punto è che qualche tempo fa ho pensato “perché non rifare il look al tiramisù?”. Vi spiego: per assaporare questo dolce, c’è sempre bisogno di un cucchiaino, un piattino, una spatola, una teglia…quindi ho pensato di creare una versione che non toglie nulla al suo sapore originale, ma che faciliti il trasporto, insomma un tiramisù che si mangi al volo. Il risultato? Vi presento i biscotti tiramisù!

biscotti tiramisù def

Ingredienti per 30 biscotti
• Farina tipo 00 180 gr
• Uova 4
• Zucchero semolato 150 gr
• Estratto di caffè 2 cucchiaini
• Lievito chimico in polvere per dolci 8 gr

Per la crema
• Mascarpone 370 gr
• Panna fresca liquida 150 gr
• Cacao amaro in polvere q.b
• Vaniglia ½ bacca
• Colla di pesce 6 gr
• Zucchero a velo 75 gr

Preparazione
Per l’impasto dei biscotti: Montate le uova con l’estratto di caffè, lo zucchero e poi aggiungete la farina setacciata con il lievito. Trasferite la crema ottenuta in un sac-à-poche e create dei mucchietti su una leccarda foderata con carta da forno. Infornate i biscotti in forno statico preriscaldato a 190° per 10-12 minuti. Poi sfornateli e lasciate raffreddare.
Per la crema: mettete in ammollo la colla di pesce in acqua molto fredda per 10 minuti; poi strizzatela e scioglietela in 30 ml di panna leggermente scaldata. In unaciotolina versate il mascarpone e aggiungete i semi di mezza bacca di vaniglia. Quindi aggiungete la panna in cui avete sciolto al colla di pesce e mescolate. A parte montate la restante panna ben ferma e incorporatela al mascarpone mescolando con una spatola dall’alto verso il basso. Con una sac-à-poche versate un po’ di crema su metà dei biscottini e richiudeteli con l’altra metà per creare dei bacetti golosi! Potete spolverizzare con del cacao amaro.

Qualche consiglio

  • Golosi, dico a voi: provate ad aggiungere un po’ di cioccolato fondente alla crema!
  • Se invece volete prendere un po’ in contropiede il palato dei vostri ospiti, invertite i gusti: preparate il biscotto al cacao e la crema al caffè
  • Se avete poco tempo e volete preparare una crema più semplice e veloce, farcite i biscotti con la panna montata insaporita con l’estratto di caffè
  • Per spolverizzare? Io vi consiglio un mix di cacao e zucchero a velo!
  • Non dimentichiamoci del papà di queste dolcezze, se volete preparare entrambi, qui trovate la mia ricetta del tiramisù tradizionale

Vai alla ricetta del tiramisù

Un pranzo o una cena raffinati sono l’habitat naturale di questi biscotti tiramisù, ma nessuno vi vieta di concedervi un vezzo o di stupire i vostri amici al prossimo tè a casa vostra! Questa ricetta è la dimostrazione che anche in cucina si può cambiare 😉 perciò ora sono curiosa di sapere qual è il vostro cavallo di battaglia e come lo trasformereste!

Firma pera

Precedente Voglia di bottarga? Ecco 5 primi da arricchire con questo ingrediente Successivo Il cibo? È una questione di famiglia come la pizza di patate di Valeria!

4 commenti su “Il dessert al volo: come ti trasformo il tiramisù in biscotti

  1. antonrlla il said:

    ciao sonia devo proprio provarlo ma ti chiedo un favore(non ridere) ma l’estratto di caffè dove si trova grazie continua così che vai forte mi dai molte idee che poi mia figlia realizza

    • Sonia PeronaciSonia Peronaci il said:

      Se non trovi l’estratto di caffè puoi tranquillamente usare quello in polvere tipo “Nescafè”

  2. Bellissima questa idea del tiramisù fatto con i biscotti…modo furbo, per far credere a noi ed agli altri di mangiare un assaggino….e poi un altro assaggino ah ah sembra di invrassare meno! Geniale cara Sonia …Ho un piccolo blog, aperto da pochi mesi per insegnare a cucinare alla mie nipoti lontane…si chiama nonsisfuggeallaproprianonnablogspot.com….posso copire la tua ricetta citandoti?
    Grazie e complimenti ti bo sempre seguita un bacio da
    nonna Pat

I commenti sono chiusi.