Crea sito

Verdure ripiene (con gratin e tonno)

Verdure ripiene (con gratin e tonno)Verdure ripiene.. quali verdure? Eccole, le prime zucchine raccolte.. tutto un altro sapore rispetto a quelle che troviamo al supermercato nei mesi invernali!

Verdure ripiene (con gratin e tonno)

Io le adoro in ogni salsa, anche crude a julienne. Stavolta però le ho fatte ripiene e quindi ho utilizzato prevalentemente quelle tonde che si prestano molto bene, per la farcia ho utilizzato la loro polpa che ho scavato dopo averle sbollentate 5 minuti in acqua salata, del pan grattato integrale, mezzo spicchio d’aglio (anch’esso fresco appena raccolto), sale, pepe, prezzemolo, menta e in alcune ho messo un po di tonno in scatola per renderle più saporite. Ho fatto la stessa cosa con i pomodori a grappolo, che ho semplicemente svuotato dalla polpa.

E’ una ricetta davvero veloce e semplice quella di queste verdure ripiene, ideale per le nostre serate d’estate quando abbiamo voglia di stare all’aria aperta fino all’ultimo minuto di luce e abbiamo poca voglia di chiuderci in casa a cucinare. Si è vero, dobbiamo accendere il forno ma non è un grosso problema.. io personalmente cucino più al forno d’estate che d’inverno! Patate, pesce al cartoccio, verdure ripiene, tortini.. Sono l’unica pazza?

Vediamo la ricetta di queste verdure ripiene (con gratin e tonno). Non riesco a darvi dosi ben precise, dipende da quante verdure volete preparare, in ogni caso andate un po’ ad occhio per quanto riguarda la farcia.

 

VERDURE RIPIENE

INGREDIENTI

  • 4 zucchine tonde (vanno bene anche delle zucchine lunghe grandi, delle quali utilizzerete l’estremità inferiore)
  • 4 pomodori a grappolo
  • pan grattato integrale (o normale, quello che avete) q.b.
  • 1 scatoletta di tonno
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe
  • un mazzetto di prezzemolo
  • qualche foglia di menta fresca
  • olio evo

 

PROCEDIMENTO

  1. Lavate bene le verdure
  2. Togliete la parte superiore dei pomodori, svuotateli con un cucchiaio da tutta la loro polpa, salateli e metteteli a testa in giù in uno scolapasta in modo che perdano un po della loro acqua
  3. Togliete la parte superiore delle zucchine tonde o nel caso di zucchine lunghe tagliate la parte inferiore e utilizzate quella. Svuotatele con l’aiuto di un cucchiaio e tenete la polpa da parte. Sbollentate le zucchine svuotate in acqua salata per 5 minuti Verdure ripiene (con gratin e tonno)
  4. Scolatele e asciugatele bene
  5. Preparate la farcia: tritate finemente a coltello la polpa delle zucchine, unitevi 1/2 spicchio d’aglio tritato, due manciate di pan grattato, un po di prezzemolo e menta anch’essi tritati a coltello, sale e pepe. Se vi piace potete farcire anche tutte le verdure con il tonno, quindi aggiungetelo a questa farcia dopo averlo sgocciolato bene. Altrimenti potete farne una parte soltanto con il gratin ed una con anche il tonnoVerdure ripiene (con gratin e tonno)Verdure ripiene (con gratin e tonno)
  6. Ora prendete le vostre verdure, riempitele con questa farcia e aggiungete a filo dell’olio evo. Adagiatele sulla teglia foderata da carta da forno e infornate a 170° per circa 30-40 minutiVerdure ripiene (con gratin e tonno)
  7. Trascorso questo tempo potete provare a forare le zucchine con una forchetta per capire se sono cotte. La parte superiore del gratin dovrà essere bella dorata e croccante
  8. Una volta pronte, lasciatele intiepidire prima di servirle con qualche fogliolina di menta. Buon appetito!Verdure ripiene (con gratin e tonno)