Crea sito

Tortelloni al radicchio rosso e speck con burro e noci

Ecco un altro dei primi piatti che ho preparato per festeggiare il mio compleanno con le mie care amiche, i tortelloni al radicchio rosso e speck con burro e noci.

tortelloni al radicchio rosso e speckNoi emiliani siamo abbastanza abituati ai classici tortelli di ricotta e spinaci o bietole, a casa mia si fanno almeno una volta alla settimana, mettici una mamma che fa pasta fresca tutti i giorni, mettici un orto che produce biete e spinaci a manetta, mettici la tradizione, diventa inevitabile.

Ma io amo sperimentare.. e quindi dopo aver imparato a fare i classici tortelli mi sono messa a provare diverse farce e devo dire che quella con radicchio rosso e speck è una di quelle che preferisco.

Non posso dire che si tratti di una preparazione veloce, ma non è di certo difficile. E poi è rilassante 😉

Allora, armatevi di tagliere e macchina per la sfoglia!

 

TORTELLONI AL RADICCHIO ROSSO E SPECK CON BURRO E NOCI

INGREDIENTI (per circa 60 tortelli):

PER LA SFOGLIA
  • 300g di farina per sfogli
  • 3 uova
  • 1 goccio di olio di semi
PER LA FARCIA
  • 250g di foglie di radicchio rosso trevigiano
  • 1 scalogno
  • olio extravergine d’oliva
  • 40g di speck
  • sale
  • pepe
  • 200g di ricotta mista
  • 40g di parmigiano reggiano
PER IL CONDIMENTO
  • burro
  • noci

 

PROCEDIMENTO

PER LA FARCIA
  1. Lavate e mondate il radicchio, tagliatelo a listarelle e fatelo stufare 10 minuti circa in un soffritto di olio extravergine e scalogno tritato. Regolate di sale e aggiungete una manciata di pepe
  2. Nel mentre tagliate lo speck prima a listarelle e poi in piccoli cubetti.Processed with MOLDIV
  3. Aggiungete in ultimo lo speck al radicchio
  4. Trasferite il tutto nel bicchiere di un mixer ad immersione e frullate questa farcia per quanto possibile. Lasciate raffreddare
  5. Una volta che il composto si sarà raffreddato, aggiungetevi la ricotta e il parmigiano e amalgamate bene. Lasciate riposare la farcia in frigorifero un paio d’ore prima di utilizzarla
PER LA SFOGLIA
  1. Impastate la farina e le uova, aggiungendo un goccio d’olio, fino a creare un composto liscio e omogeneo. Formate una palla e fatela riposare coperta da pellicola o da un contenitore in plastica per almeno mezz’ora prima di utilizzarla
PER I TORTELLONI
  1. Tirate la pasta in sfoglie sottili con la macchinetta apposita. Distribuitevi il ripieno a mucchietti a intervalli regolari (potete anche aiutarvi con un sac a poche)tortelloni al radicchio rosso e speck
  2. Arrotolate dunque la sfoglia su se stessa, schiacciate bene con le dita intorno al ripieno per far fuoriuscire l’aria e con l’aiuto di un taglia biscotti preparate i tortelloni a mezzalunatortelloni al radicchio rosso e speck
  3. Potete lasciarli semplicemente così, oppure dargli la forma di un cappellaccio come ho fatto io: tortelloni al radicchio rosso e speck
  4. Sciogliete il burro a bagno maria e aggiungetevi una manciata di noci tritate
  5. Lessate i tortelloni in una pentola con abbondante acqua salata e un goccio d’olio (che non farà attaccare i tortelloni tra di loro). Scolateli al dente (circa 2 minuti) e conditeli con il burro fuso e noci
  6. Serviteli ben caldi con una grattugiata di parmigiano reggiano. Buon appetito!!tortelloni al radicchio rosso e speck