Crea sito

Fusilli al tonno fresco, con pomodorini e capperi

Su Instagram vi ho raccontato la storia di questo tonno.. 🙂 E vi ho promesso la ricetta di questi fusilli al tonno fresco, con pomodorini capperi e prezzemolo. Una ricetta estremamente semplice, ma ricca di gusto. Un primo piatto davvero buono.

La storia è questa. Ho portato a casa del tonno fresco dal mare con l’idea di una tartare, poi causa 5 ore di colonna il mio tonno non è arrivato a casa proprio in formissima per essere consumato crudo! Ed era già stato abbattuto quindi avrei dovuto consumarlo nel più breve tempo possibile. Ecco come abbiamo rimediato 😉

Ho scelto di preparare un sugo bianco per esaltare il sapore del tonno. Quando utilizzo quello in scatola (tutt’altra cosa!!) preferisco invece aggiungere un po di passata di pomodoro.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone

Ingredienti

  • 180 g Fusilli
  • 200 g tonno fresco (in tranci)
  • 5 Pomodorini ciliegino
  • 1 Scalogno
  • 10 Capperi sotto sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 tazza da caffè Vino bianco
  • q.b. Sale
  • q.b. Prezzemolo

Preparazione

  1. Per prima cosa lavate i pomodorini, sbollentateli velocemente in acqua bollente in modo da poterli sbucciare. Tagliateli in 4. Mettete anche a bollire l’acqua per la pasta.

  2. In una padella, nella quale salterete poi anche la pasta, fate soffriggere nell’olio extravergine uno scalogno tritato e i pomodorini.

  3. Tagliate i tranci di tonno in piccoli cubetti e aggiungeteli al soffritto.

  4. Lasciate rosolare il tonno qualche minuto dopodichè sfumate con il vino bianco. Una volta che il vino sarà evaporato abbassate la fiamma.

    Sciacquate i capperi sotto l’acqua e aggiungeteli al tonno. Lasciate cuocere completamente il tonno, per circa 10 minuti. Se dovesse asciugare troppo aggiungete un po’ d’acqua di cottura della pasta. Regolate di sale e pepe e aggiungete una manciata di prezzemolo tritato.

  5. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e saltatela nella padella con il condimento per qualche minuto, con un po di acqua di cottura

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.