Crea sito

Biscotti occhi di bue

Occhi di bue

Biscotti occhi di bue

Un pomeriggio da the e biscotti.. eccoli qua i miei biscotti alla marmellata, detti anche “occhi di bue”.

Sono davvero semplici da realizzare! Si tratta di due biscotti di pasta frolla sovrapposti, uno dei quali presenta un buco al centro dal quale uscirà un tenero ripieno di marmellata, il tutto ricoperto da zucchero a velo.

Il risultato è assicurato, saranno friabili come quelli della pasticceria, uno tira l’altro.. Potete scegliere di utilizzare delle formine apposite altrimenti sarà sufficiente una taglia biscotti più grande e uno più piccolo della forma che desiderate per fare il buco al centro. Io ne ho preparati un po con la marmellata e un po con la cioccolata, semplicemente fondendo a bagno maria del cioccolato fondente. Ovviamente questa seconda versione è molto più golosa 🙂 Cuociamo anche la parte che togliamo dal biscotto superiore, possiamo farne dei biscottini semplici ricoperti di zucchero a velo o anche in questo caso sovrapporne due e farcirli con il cioccolato fuso.

Veniamo alla ricetta!

 

BISCOTTI OCCHI DI BUE

INGREDIENTI:

  • 350 g di farina 00 biologica
  • 200 g di burro
  • 150 g di zucchero di canna fine
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino di lievito
  • la buccia grattugiata di un limone non trattato
  • marmellata a piacere

 

PROCEDIMENTO:

PER LA FROLLA
  1. Disponiamo la farina setacciata a fontana insieme allo zucchero, alla buccia grattugiata del limone e al lievito
  2. Al centro mettiamo i tocchetti di burro morbido e iniziamo ad incorporarlo con la punta delle dita, fino a creare un impasto sabbioso
  3. Riformiamo la fontana, vi mettiamo al centro l’uovo sbattuto e continuiamo ad amalgamare gli ingredienti con la punta delle dita fino a formare un’impasto liscio e omogeneo. Diamogli la forma di una palla e mettiamo a riposare in frigorifero avvolto da pellicola per circa un’ora. E’ possibile impastare anche in planetaria/robot. Biscotti occhi di bue

 

PER I BISCOTTI OCCHI DI BUE
  1. Trascorso il tempo di riposo, prendiamo la nostra frolla e prima di tirarla con il mattarello la re-impastiamo un po con le mani per ammorbidirla
  2. Ora possiamo prendere una parte dell’impasto e con l’aiuto del mattarello tirarne una sfoglia di circa 1/2 cm. Con un taglia biscotti ricaviamo le nostre formine, sulla metà delle quali andremo a praticare un foro al centro con l’aiuto di un taglia biscotti più piccolo della forma che preferiamo. Biscotti occhi di bue
  3. Disponiamo i biscotti in una teglia coperta di carta da forno e li cuociamo in forno già caldo a 170° per circa 15 minuti. Saranno pronti non appena inizieranno a dorarsi
  4. Li lasciamo raffreddare del tutto dopodiché possiamo iniziare a farcirli. Sul biscotto senza foro mettiamo (sulla parte che era a contatto con la carta forno) un cucchiaio di marmellata lasciando liberi i bordi, quello con il foro lo cospargiamo di zucchero a velo nella parte superiore e lo adagiamo delicatamente sopra all altro. Possiamo aggiungere un po di marmellata in più nel foro una volta chiusi.
  5. L’idea in più: per quanto riguarda i biscottini che realizziamo con il foro del biscotto superiore, possiamo lasciarli così oppure farcirli a loro volta con cioccolato fondente sciolto a bagno maria e sovrapporli, esattamente come gli altri, ovviamente in questo caso non avremo il forellino ma vi consiglio di provare, ne vale la pena!
  6. I nostri biscotti occhi di bue sono pronti per essere serviti!

Biscotti occhi di bue